RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Basket A2F, CUS subito in campo: sabato il rematch contro San Giovanni Valdarno

Pubblicato il

Giusto qualche ora per metabolizzare il ritorno all’attività agonistica, ed ecco che il CUS Cagliari deve fare le valigie per rendere la visita alla Bruschi San Giovanni Valdarno nell’ottava giornata di ritorno della Serie A2 Femminile.

La squadra universitaria proverà a ribaltare il risultato della gara d’andata, disputata mercoledì pomeriggio a Sa Duchessa e persa per 64-54 dopo 40 minuti comunque contrassegnati dall’equilibrio. Coach Federico Xaxa è realista: «Non siamo ancora pronti per affrontare un doppio impegno ravvicinato. Dopo un mese e mezzo di inattività, non possono certo bastare due settimane di allenamenti per ritrovare una condizione ideale. Il rischio è anche quello di incappare in infortuni e problematiche fisiche che ora non possiamo permetterci. Stiamo quindi elaborando delle strategie per permettere alla squadra di arrivare al top in occasione delle sfide decisive per la permanenza nella categoria».

In casa della Bruschi, in ogni caso, il CUS farà la sua parte per cogliere i due punti: «Mi aspetto una partita senz’altro difficile – ammette il tecnico – San Giovanni Valdarno è una squadra forte e credo che incrementerà le rotazioni reinserendo Togliani. Mercoledì abbiamo giocato alla pari, accusando un calo di energie solo nell’ultimo quarto. Sarà dura ma faremo del nostro meglio. Cercheremo di essere il più possibile competitivi con una rotazione a dieci, in modo da diluire lo sforzo e tenere lontano il rischio di infortuni». Per mettere in difficoltà il quintetto di Franchini sarà necessario anche qualche adeguamento difensivo: «Valdarno ha delle lunghe mobili e anche piuttosto dotate dal punto di vista della fisicità – spiega – dovremo cercare di tenergli maggiormente testa. La chiave, però, sarà soprattutto contenere le loro penetrazioni”. Nel recupero infrasettimanale si è rivista Striulli, autrice di 15 minuti di buona intensità: “Valuteremo le sue condizioni nelle prossime ore. Potrebbe anche utilizzare la gara di sabato a mo’ di rodaggio in vista dei prossimi appuntamenti».

D’ora in avanti il doppio impegno settimanale sarà una costante: «Credo sia la prima volta in assoluto che accade a questo livello – evidenzia ancora il coach – proveremo a fare di necessità virtù, e stiamo cercando le soluzioni ottimali per affrontare questo periodo. Resto fiducioso, perché credo che la squadra abbia comunque i mezzi per far bene».

San Giovanni Valdarno e CUS Cagliari si affronteranno sabato 27 febbraio alle 16.00 al Palasport di via Bolzano a San Giovanni Valdarno (AR). Dirigeranno i signori Danilo Correale di Atripalda (AV) e Giovanni Morra di San Giorgio a Cremano (NA).

[Agenzia Uffici Stampa DirectaSport | Foto MACS Servizi Fotografici Sportivi]

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30