1. Home
  2. Basket
  3. Basket, al CUS Cagliari arriva Karolina Stawinska

Basket, al CUS Cagliari arriva Karolina Stawinska

Arriva dalla Polonia il nuovo rinforzo del CUS Cagliari in vista del prossimo campionato di Serie A2 Femminile. Il club universitario è infatti lieto di annunciare l’accordo con Karolina Stawinska, pivot classe 1997 proveniente dal Basket Rhodigium (Serie B).

La scheda. Nata a Gdansk (Polonia) il 26 agosto 1997, alta 186 centimetri, Stawinska ha maturato le prime esperienze in patria con l’SMS PZKosz Lomianki, per poi mettersi in luce anche a Gdynia e Varsavia. Nel 2020/2021 la prima avventura lontano dal suo Paese per rispondere alla chiamata delle Halle Lions (DBBL, massima divisione del campionato tedesco), quindi l’Italia: prima in A2 alla Nico Basket (esperienza interrotta presto a causa di un infortunio), poi la Serie B al Basket Rhodigium, squadra con cui ha fatto registrare 10.3 punti di media in 15 gare.

Nel curriculum di Stawinska ci sono inoltre diverse apparizioni nelle nazionali giovanili polacche. Nel 2017, in particolare, ha preso parte ai Campionati Europei U20 Division A.

Le dichiarazioni.
A presentare la new entry cussina è coach Federico Xaxa: «Abbiamo seguito Stawinska in maniera molto attenta nel corso dell’ultima esperienza in Serie B a Rovigo – spiega – è una giocatrice con una struttura fisica piuttosto imponente, ma comunque mobile e capace di concludere con buone percentuali dalla media distanza. Si tratta di una tipologia di lunga piuttosto diversa dalle ultime che abbiamo avuto, e riteniamo possa adattarsi molto bene al nostro stile di gioco. Abbiamo ricevuto delle buonissime referenze sul suo conto, è una ragazza molto disponibile, le piace lavorare e ha una gran voglia di mettersi alla prova nel campionato italiano».

Quindi un primo bilancio del nuovo Cus: «Riteniamo fin qui di aver allestito un roster capace di dire la sua in un torneo che si preannuncia molto difficile – spiega – c’è un livellamento generale verso l’alto, ma credo che la mia squadra potrà giocarsela con tutti».

[Ufficio stampa CUS Cagliari basket]
Menu