RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Stop al calcio dilettanti: il racconto della stagione del CUS Cagliari futsal

Pubblicato il

Lo stop al calcio dilettantistico coinvolge anche le due squadre di futsal del CUS Cagliari maschile e femminile, rispettivamente nei campionati di Serie C1 e Serie C.

Ecco il racconto della stagione. 

Futsal maschile: Serie C1 Il primo campionato di SerieC1 della squadra allenata da mister Fabrizio Boi si chiude al settimo posto con 27 punti. Dopo una partenza difficile con tre punti in cinque gare, grazie alla vittoria per 2-3 sul campo del Futsal 4 Mori, la neopromossa ha centrato nove risultati utili consecutivi: dal 4-9 sul campo dell’Athena del 2 novembre al 3-2 del PalaCUS contro la Mediterranea Calcio a 5 del 18 maggio. In mezzo le vittorie contro il Futsal Alghero (7-3), Delfino (1-3), Ales (2-3), Drillos Team (1-5), San Sebastiano Ussana (8-4) e e i pareggi contro Dym Sport (2-2), Elmas C5 (3-3). Nelle sette gare del girone di ritorno, la squadra ha sofferto le tante assenza per infortunio e ha conquistato la vittoria contro la Mediterranea e il pareggio contro il Futsal 4 Mori (6-6).

Nel progetto futsal rientrano anche le due squadre giovanili. Gli Allievi hanno chiuso la stagione dopo 14 gare con 25 punti in classifica, frutto di 8 vittorie, un pareggio e 5 sconfitte. Due gare in meno per i Giovanissimi: 12 gare, 22 punti con 7 vittorie, un pareggio e quattro sconfitte.

Futsal femminile: Serie C 16 vittorie su 16, 137 gol fatti e solo 17 subiti che diventano 19 su 19, 149 fatti e 19 subiti con i risultati della Coppa Italia regionale. Sono questi i numeri della prima stagione del futsal femminile che si ferma a tre gare dalla conclusione: le ultime due del girone A e l’ultima contro la vincitrice del girone B, la finale del campionato, quella che valeva la promozione nella serie A2. «Sicuramente fa male non avere la possibilità di giocare quella finale, dopo un lavoro lungo e difficile iniziato da Luglio, perché da subito il nostro obiettivo era di arrivare a quella partita e potercela giocare al meglio, ma le cose non potevano andare altrimenti» ha scritto sui social il mister della squadra, Simone Ruggiu.
Una marcia senza sosta iniziata con il 5-1 contro il Futsal Ussana e conclusa il 1 marzo con la vittoria per 15-1 contro l’Accademia Sanluri. In mezzo 14 vittorie inframezzate dalla vittoria della Coppa Italia di categoria, il 12 gennaio, grazie 2-1 in rimonta contro l’Arzachena 2015.

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30