RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Basket, CUS: contro Ariano è una prova di maturità

Pubblicato il

Ora non ci sono più dubbi: il CUS Cagliari è tornato, e la conferma definitiva è arrivata sabato scorso grazie allo straordinario successo in casa della Nico Basket. I due punti hanno consentito alle universitarie di rilanciarsi in chiave playoff, ma alle porte c’è ora un nuovo esame di maturità: sabato, a Sa Duchessa, arriverà la Virtus Ariano Irpino, che in classifica precede le ragazze di Xaxa di sole due lunghezze.

A fare il punto in casa rossoblu è l’ala Eugenia Caldaro: «La gara vinta a Ponte Buggianese può darci una nuova iniezione di fiducia – commenta – abbiamo giocato una grande partita contro una squadra forte, che arrivava per giunta da una lunga serie positiva. Siamo all’altezza di ogni avversario, e i due punti conquistati in Toscana saranno utili per darci ulteriore consapevolezza nei nostri mezzi».

Da tre settimane a questa parte si è rivisto il CUS del girone d’andata: «Siamo tornate – ammette la giocatrice veneta – abbiamo ritrovato quell’aggressività difensiva che ci aveva contraddistinto. Inoltre contro la Nico Basket abbiamo messo in atto il nostro piano partita con buona continuità, senza mai concederci delle pause. Questo credo sia stato uno dei segreti della vittoria».

La ‘carica’ suonata dal capitano Striulli alla vigilia della partita contro l’High School Lab ha colto nel segno: «Erika è un punto di riferimento importante per noi – spiega – ci fa stare sempre sull’attenti, soprattutto in allenamento. Il suo ritorno ci ha aiutate tanto a livello mentale, permettendoci di riconnettere il gruppo».

Ora la priorità è superare Ariano Irpino, formazione ancora ‘ferita’ dalla sconfitta casalinga di una settimana fa nel sentito match contro la Magnolia Campobasso: «Vogliamo vincere e, se possibile, ribaltare la differenza canestri per guadagnare quanto più terreno possibile in classifica. All’andata giocammo molto bene, perdendo soltanto al supplementare. Ce la metteremo tutta per riuscire nel nostro intento. I playoff? Difficile tracciare obiettivi rigidi o fare previsioni – sottolinea – mancano 8 partite e ci sono tante squadre raccolte in pochi punti. Noi dobbiamo ripartire dalla prova di sabato scorso, poi i conti li faremo alla fine».

CUS Cagliari e Virtus Ariano Irpino si affronteranno sabato 22 febbraio alle 15.30 al PalaCUS di via Is Mirrionis. Gli arbitri designati sono Chiara Consonni di Ambivere (BG) e Matteo Sironi di Sesto San Giovanni (MI). La gara verrà trasmessa in diretta streaming sulla pagina Facebook ‘Directa Sport Live TV’.

[Foto di Andrea Chiaramida]

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30