RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Basket, il CUS Cagliari si rialza: è vittoria contro l’High School Basket Lab

Pubblicato il

A “Sa Duchessa” torna il sorriso. Superando l’High School Basket Lab con il risultato di 57-35, il CUS Cagliari interrompe una serie negativa durata quattro turni e conquista il nono successo in stagione. Le risposte attese sotto il profilo della concentrazione e dell’atteggiamento sono arrivate in maniera puntuale: la squadra di coach Xaxa ha infatti condotto con autorità per tutti i 40 minuti, sfoderando una prestazione difensiva di buonissimo livello.

La gara L’High School Basket Lab, privo della playmaker Blasigh, tiene testa alle universitarie nei primi tre minuti e mezzo, poi perde progressivamente terreno. Il merito è in buona parte della difesa del CUS, che recupera palloni in serie e realizza puntualmente nell’altra metà campo: Striulli regala alle sue la doppia cifra di vantaggio (15-5), poi un mini break di 4 punti consente alle ospiti di accorciare leggermente al 10’ (15-9).

Nel secondo quarto la frattura diventa sempre più importante. Il CUS aumenta ulteriormente il livello di aggressività sulla palla e sulle linee di passaggio, mettendo in grande difficoltà l’High School Lab. Il buon impatto dalla panchina di Madeddu e Novati consente inoltre alle cussine di sopperire alle tegole degli infortuni di Ljubenovic (uscita nel secondo quarto ma nuovamente in campo nel finale) e Caldaro (problema apparentemente più serio alla gamba destra). I canestri in contropiede fioccano, e a metà gara le cagliaritane possono godere di un rassicurante +15 (29-14)

Al rientro in campo Striulli e compagne amministrano serenamente contro un avversario che, oltre a perdere numerosi palloni, deve fare i conti con una serata complicatissima al tiro da fuori. L’unico, brevissimo, momento di incertezza per le cussine arriva attorno alla metà della terza frazione, con la squadra di Lucchesi che trova punti da Ronchi e accorcia da -19 a -12. Negli ultimi 90 secondi del quarto, dopo un timeout di coach Xaxa, il CUS riprende a macinare gioco e si porta su un più rassicurante 41-25.

Negli ultimi dieci minuti la sfida scorre via velocemente: le rossoblu controllano in maniera agevole e, pian piano, incrementano il loro bottino di vantaggio fino al +22 finale (57-35). Da segnalare l’esordio con la canotta del CUS di Francesca Mura, a segno con 3 punti.

«Arrivavamo da alcune settimane complicate – commenta coach Xaxa – sono soddisfatto per la reazione della squadra. Oggi servivano risposte, ed ero certo che nessuna si sarebbe tirata indietro».

CUS Cagliari-High School Basket Lab 57-35 (parziali: 15-9; 29-14; 41-25)
CUS Cagliari: Puggioni 2, Landi 1, Striulli 13, Caldaro 2, Ljubenovic 15, Mura 3, Novati 12, Serra ne, Saias, Sanna ne, Madeddu 9, Niola. Coach: Xaxa
High School Basket Lab: Logoh 2, Ronchi 9, Arado 4, Savatteri 2, Rescifina 2, Varaldi 4, Susca, Braida 3, Volpe, Lanzilotti ne, Keshi 7, Medeot 2. Coach: Lucchesi
Arbitri: Canali e Barbagallo

[Agenzia Uffici Stampa DirectaSport – Foto di Andrea Chiaramida]

Guarda la gara sulla pagina facebook Directa Sport Live

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30