RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Basket A2F: sfida da quartieri alti per il CUS: a Sa Duchessa arriva La Spezia

Pubblicato il

A quattro giorni di distanza dalla vittoriosa gara contro la Belli Viterbo, le luci del PalaCUS si riaccendono per una sfida di cruciale importanza nel cammino del team universitario. A Cagliari, infatti, arriva la Carispezia, formazione tra le più accreditate per il salto di categoria.

Cussine e liguri sono appaiate al secondo posto in compagnia di Faenza con 16 punti. Mentre la formazione di Corsolini arriva dal turno di riposo, il CUS è reduce da una partita giocata con poca brillantezza, ma comunque vinta. E questo non può che rappresentare un segnale incoraggiante in vista degli ultimi 80 minuti del 2019: «Siamo arrivati alla partita con qualche acciacco di troppo – spiega coach Xaxa – l’ultimo mese è stato davvero dispendioso, e la squadra ne ha risentito. Per essere superiori anche alle avversarie di fascia medio-bassa dobbiamo comunque esprimerci al massimo dell’intensità».

Sabato il CUS ha beneficiato della miglior prova stagionale di Ljubenovic, trascinatrice con una doppia-doppia da 28 punti e 10 rimbalzi: «Ana è una giocatrice determinante per noi – afferma – anche per la grande quantità di soluzioni che ci può offrire. Attacca bene in uno contro uno sia vicino che lontano da canestro, e in alcuni casi ho potuto schierarla anche da ala piccola. Stiamo lavorando per tenerla a un livello di concentrazione sempre alto».

La sfida contro la Cestistica Spezzina sarà fondamentale per stabilire le gerarchie in ottica Coppa Italia: «Sappiamo di affrontare una squadra molto forte – prosegue il tecnico – La Spezia ha giocatrici in grado di fare la differenza come Packovski, Templari o Sarni, tanto per citarne alcune. Sarà difficile, ma vogliamo stare nelle prime 4 posizioni e venderemo cara la pelle. Il piano partita? Dal punto di vista strettamente fisico paghiamo dazio contro tutte le squadre del girone – ammette – compresa l’High School Basket Lab. Per far bene, dunque, sarà necessario innanzitutto togliere i rifornimenti vicino a canestro alle lunghe avversarie».

Palla a due mercoledì 18 dicembre alle 19 al PalaCUS di via Is Mirrionis a Cagliari. Gli arbitri designati sono Giorgio Silvestri ed Eugenio Roberti di Roma. La gara verrà ripresa dalle telecamere di Directa Sport e sarà trasmessa, a partire da giovedì, sul sito directasport.it.

[Agenzia Ufficio Stampa DirectaSport – Foto di Martina Sanna]

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30