RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Basket, il CUS Cagliari doma anche la Nico Basket!

Pubblicato il

Grazie all’ennesima prova maiuscola nella metà campo difensiva il CUS Cagliari ottiene la quarta vittoria in sei gare nel campionato di Serie A2. Stavolta a cadere a Sa Duchessa è stata la forte Nico Basket, superata con il punteggio finale di 57-41. In attesa delle gare che completeranno il turno nella giornata di domenica, le universitarie raggiungono le toscane e Ariano Irpino al secondo posto in classifica. Un risultato che testimonia una volta di più l’ottimo avvio di stagione delle cagliaritane, abili – specie nel primo tempo – a tenere a bada una delle formazioni più accreditate del torneo.

La gara L’avvio è tutto di marca cussina: Striulli e compagne mettono in campo la solita difesa arrembante e corrono forte in transizione, piazzando subito un break di 13-0. Rispettando a pieno il piano partita la squadra di coach Xaxa chiude l’area, negando le ricezioni profonde a Pochobradska e le penetrazioni a Pappalardo. Nell’altra metà campo le cose funzionano a dovere, e al 10’ la gara sembra avere già un padrone (21-7 CUS).

Nel secondo periodo le padrone di casa amministrano, arrivando a toccare anche il +18 con il canestro di Striulli. In chiusura di primo tempo, però, Innocenti e compagne hanno un sussulto d’orgoglio e con un parziale di 7-0 provano a risalire la china (29-20).

Il buon momento della Nico Basket prosegue anche al rientro dagli spogliatoi, con Puccini che sigla il canestro del -4 (30-26). Nel momento di difficoltà, però, il CUS reagisce anche grazie all’ottimo apporto dalla panchina di Arianna Puggioni, autrice della tripla che ricaccia indietro le ospiti sul 34-26. Il CUS riprende in mano l’inerzia della gara (40-33 al 30’) e nel finale di gara dimostra di averne di più delle rivali, costrette progressivamente a staccarsi fino al -16 finale (57-41) nonostante il tentativo di schierare una difesa a zona.

«Nei primi due quarti la squadra ha espresso una mole di gioco in attacco di altissimo livello – spiega il tecnico Federico Xaxa – siamo stati precisi in ogni dettaglio, riuscendo a mettere in mostra a pieno ciò su cui lavoriamo in allenamento. La prestazione difensiva è stata altrettanto importante, ma dobbiamo migliorare la tenuta mentale. Abbiamo necessità di mantenere un atteggiamento costante, anche quando le cose si mettono male»

CUS Cagliari-Nico Basket 57-41 (Parziali: 21-7; 19-20; 30-33)
CUS: Ljubenovic 11, Puggioni 11, Caldaro 5, Landi 5, Striulli 14, Novati 5, Madeddu, Saias 1, Serra ne, Sanna ne, Luridiana ne, Cau ne. Allenatore. Xaxa.
Nico Basket: Perini 17, Pochobradska 6, Lazzaro 2, Nerini, Pappalardo 12, Puccini 4, Giari, Mariotti, De Luca, Moncini. Allenatore. Andreoli.

Arbitri: Consonni e Caravita.

[Agenzia Uffici Stampa DirectaSport – Foto di Andrea Chiaramida]

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30