1. Home
  2. Scherma
  3. Ma-gi-co Tahar: è terzo a Bastia Umbra!

Ma-gi-co Tahar: è terzo a Bastia Umbra!

[Foto di TRIFILETTI Andrea / BIZZI TEAM per Federazione Italiana Scherma]

Un altro grande risultato per Tahar Ben Amara. Lo spadista del CUS Cagliari si è piazzato al terzo posto nella prima prova Open di spada maschile, disputata nella giornata di venerdì a Bastia Umbra e ha centrato la qualificazione ai campionati Assoluti in programma a giugno 2020 a Napoli.

Per lui si tratta del primo podio in una gara Open nazionale dopo l’ottima prestazione di sabato scorso al torneo internazionale a Spalato.

Risultati. Alla gara di Bastia Umbra hanno partecipato 383 spadisti. Ben Amara, qualificato di diritto alla fase ad eliminazione diretta come ventesimo classificato nel ranking nazionale, nel tabellone dei 256, ha battuto Riccardo Gianoli (Bresso Associazione Schermistica) per 15-0. Nel secondo assalto diretto ha sconfitto Corrado Michelessi (Michelin Torino) per 15-13 e nel terzo Federico Marenco (ISEF Eugenio Meda) per 15-14. Nell’assalto per l’accesso ai 32 ha superato Diego Certo (Bottagisio Verona) per 15-14 e per i 16, Alessandro Gabriolo (ISEF Eugenio Meda) con lo stesso risultato. Ai quarti di finale, Ben Amara ha sconfitto Giampaolo Buzzachino (Fiamme Oro e nazionale Under 20) per 15-13. In semifinale è stato battuto da Filippo Armaleo (Pompilio Genova), argento ai Mondiali Cadetti di Verona 2018 per 13-11.

Ben Amara. «La serenità, la non aspettativa di risultati e la tranquillità di arrivare al momento decisivo senza sentire la tensione hanno fatto la differenza in un momento della stagione in cui sto cercando la forma e la condizione – racconta Ben Amara dopo la gara – Aver centrato la terza qualificazione in quattro anni ai Campionati Assoluti mi riempie di orgoglio, di voglia di fare bene e spero che sia d’esempio per i nostri ragazzi che arrivano da una realtà diversa dalle altre. La passione, il duro lavoro, il sacrificio e le sconfitte possono portare sulla carta a risultati insperati»

Piredda. « È stata una gara molto intensa e tirata sino all’ultima stoccata in ogni assalto, Tahar ha dimostrato grande maturità ed equilibrio nei momenti decisivi. È un grande risultato per lui e per tutti noi» commenta Simone Piredda, Maestro di scherma del CUS Cagliari che ha accompagnato Ben Amara e gli spadisti del CUS Cagliari – Walter Lusso, Alessandro Lusso, Valentino Atzori, Luca Diana, Giovanni Floris, Andrea De Magistris e la spadista Francesca Costa – a Bastia Umbra.

Menu