RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Play The Games, Special Olympics al CUS Cagliari

Pubblicato il

Tutto pronto al CUS Cagliari per la seconda tappa cagliaritana del Play The Games organizzati dalla Special Olympics Italia Sardegna Gli eventi cagliaritani del “Play the Games” sono due delle ventotto tappe, in quindici regioni italiane, che coinvolgono oltre tremila atleti Special Olympics.

Dopo il primo appuntamento di giovedì 27 e venerdì 28 giugno, nella piscina di Terramaini, con 150 atleti sardi e della Calabria, da giovedì 4 a domenica 7 luglio, tra gli impianti della Cittadella Sportiva “Sa Duchessa” e del bocciodromo in via Darwin scenderanno in campo 300 atleti tra Sardegna, Piemonte e Liguria nelle gare di calcio a 5 “unfiled” e di bocce. Lo sport unificato è una disciplina che vede giocare, nella stessa squadra, tre atleti con disabilità e due atleti partner.

Dai campi di gara, venerdì 5 luglio alle ore 20.30 in via Roma (fronte Rinascente) a Cagliari è in programma la Cerimonia di apertura dei Giochi, alla presenza di autorità e testimonial d’eccezione vicini al mondo dei Special Olympics come Jacopo Cullin.

«I “Play the Games” – si legge nella nota di presentazione – rappresentano un reale e prezioso strumento per sensibilizzare il territorio, al fine di promuovere, attraverso lo sport, una cultura dell’inclusione che educa alla comprensione ed alla valorizzazione della diversità in ogni sua più ampia espressione. La caratteristica di Special Olympics è quella di dare l’opportunità di gareggiare a tutte le persone in base al proprio livello di abilità. Infatti il giuramento dell’atleta è: “che io possa vincere ma se non riuscissi che io possa tentare con tutte le mie forze»

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30