RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Scherma, Ben Amara: soddisfatto della mia stagione

Pubblicato il

La stagione di Tahar Ben Amara si è chiusa con un 32esimo posto ai Campionati Italiani Assoluti di Spada a Palermo. Una annata iniziata con la vittoria della prima selezione Open regionale a ottobre 2018, passata per una operazione al ginocchio e conclusa con la vittorie dell’ultima prova nazionale Master a Foggia nella categoria 0 (24-39 anni) e il campionato Regionale Assoluto di spada a giugno 2019.

Tahar racconta così la sua gara: «Sono un po’ deluso dalla mia prestazione a Palermo. Sono consapevole del fatto che manco ancora di esperienza in una gara come questa, a cui sono riuscito a qualificarmi soltanto un’altra volta (Gorizia 2017, ndr). Questa volta ho migliorato il risultato finale perché sono riuscito a superare un turno di eliminazione diretta in più rispetto alla prima esperienza agli Assoluti. Dopo un girone di qualificazione, al di sotto delle mie reali possibilità, ho vinto l’incontro per i primi 32 contro l’esperto Achille Cipriani per 15-11 e poi ho perso per 13-10 ai 16esimi di finale contro Giacomo Paolini, un atleta della nazionale Under 23. Renderò questa esperienza utile per approcciare le prossime nel miglior modo possibile, e con più consapevolezza».

Per lui è stata una stagione particolare: «È stato un anno molto difficile per via della rottura totale del crociato anteriore e per l’operazione chirurgica ma devo ammettere che sono molto soddisfatto della stagione in se, essermi riuscito a qualificare agli Italiani nonostante il mio duro percorso di riabilitazione è per me una grande vittoria, ma che di certo non mi fa accontentare in vista delle prossime esperienze nazionali. Infatti sono già al lavoro per la prossima stagione agonistica».

Quella che sta per concludersi è stata una annata importante per tutto il settore scherma del CUS Cagliari come confermato dal 45esimo posto del Centro Universitario Sportivo cagliaritano su 286 società ai Campionati GPG (Gran Premio Giovanissimi) a Riccione con quindici giovani atleti.

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30