RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Atletica, il CUS Cagliari domina i Campionati di Società

Pubblicato il

15 successi, 5 secondi, 2 terzi posti e 15.111 punti. Il CUS Cagliari chiude nel migliore dei modi la seconda prova dei Campionati di Società disputati tra sabato 1 e domenica 2 giugno allo Stadio dei Pini di Sassari.

Il punteggio permette alla squadra femminile di confermarsi la più compagine più forte in Sardegna, con oltre seimila punti in più delle seconde classificate, e di puntare dritto alle gare della serie “A” Argento in programma sabato 15 e domenica 16 giugno a Imola.

Gare e risultati
. Nei 100, grande prestazione per Nadia Neri con un 11”88, suo nuovo miglior tempo, secondo posto per Federica Lai con 12”16.. Ottavo posto (seconda nella terza serie) con 12”94 per Daniela Pia. Tutte e tre migliorano la loro prestazione rispetto alla prima prova di Selargius (12”19 per la Neri, 12”80 Lai, 13”25 Pia). La Neri bissa il successo anche nei 200 con 24”98 mentre Pia chiude al sesto posto con 27”22. Anche in questo caso, le due atlete migliorano rispetto alla prima prova (25”53 e 27”47).

Nei 400, primo posto per Francesca Collu che chiude la gara sui 59”40, miglior personale nella distanza.. Anche il terzo gradino del podio è del CUS con Fatima Dattena con 1’03”17. Doppia vittoria anche per Sara Paschina – assente nelle gare di maggio – negli 800 con 2’17”09 (meglio di 70 centesimi rispetto al suo personale) e nei 1500 con 4’50”73. Nella stessa distanza, i primi tre posti sono del CUS: Paschina, seconda Enrica Soddu 5’26”74 che migliora il suo personale e terza Luisella Pinna con 5’34”23 più veloce della prima prova (5’25”28).

Nei 5000 metri vince Virginia Medda con 18’19”56 meglio di diciotto secondi rispetto al suo personale (18’37”24) e nella 5 km di marcia l’azzurra Mariavittoria Becchetti si conferma al primo posto con 22’55”33. Le due distanze, non coperte nella prima prova, hanno portato più punti alla squadra.

La terza doppietta CUS è di Federica Loi nei 100 e nei 400 ostacoli con i tempi di 15”10 e 1’07”07 e dimostra un altro passo rispetto alle gare di maggio (15”74 e 1’08”73).

Nei salti, successo per Alessia Farci nel Lungo con 5,41 metri al quarto salto, mentre nel Triplo, doppietta con Daniela Lai con 12,18 metri , misura raggiunta nei primi due salti e al secondo posto Farci con 11,80 metri al primo salto.

Nei lanci, nella gara del Peso il successo va a Pamela Mannias con 13,53 metri al secondo lancio. Secondo posto per Elisa Francesca Pintus con 13,14 metri al primo lancio, meglio dei 12,47 della prima fase. La Pintus vince nel Disco con 43,10 metri centrato al secondo lancio. Seconda Silvia Cabella nel Martello con 40,12 metri al quarto lancio.

Doppietta anche per le staffette 4×100 e 4×400. La prima, formata da Federica Lai, Federica Loi, Daniela Lai, Francesca Paciarotti  chiude con 48”22 mentre la 4×400 con Elisabetta Medda, Francesca Collu, Sara Paschina, Virginia Medda, assente nella prima fase, vince con 4’08”31.

Questi gli otto punteggi più alti ottenuti nella seconda fase: 970 punti Mariavittoria Becchetti (5km marcia), 955 Nadia Neri (100), 928 staffetta 4×100, 900 punti Nadia Neri (200), 864 Pamela Mannias (Peso), Elisa Francesca Pintus 840 (Peso), 831 Sara Paschina (800 metri) e 822 punti Federica Loi (100 ostacoli).

 

 

[Foto di Roberto Micheletti]

 

 

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30