RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Calcio e teatro, il 51esimo campionato europeo per teatri al CUS Cagliari

Pubblicato il

[Nota stampa Teatro Lirico di Cagliari]

Il Campionato Europeo di Calcio per Teatri giunge quest’anno alla sua 51° edizione e, per la prima volta, avrà luogo a Cagliari, mercoledì 1 maggio 2019, negli impianti del CUS Cagliari, Cittadella Sportiva di “Sa Duchessa” in via Is Mirrionis 3.

La manifestazione è organizzata, quest’anno, dal Gruppo Calcio Teatro Lirico di Cagliari e dal Teatro Lirico di Cagliari, in collaborazione con il Gruppo Calcio del Teatro Scala di Milano e l’MSP Italia CONI, CUS Cagliari.

La squadra del Teatro Lirico di Cagliari ha debuttato nel Campionato lo scorso anno a Milano.. Le squadre partecipanti all’edizione di quest’anno sono: Teatro Lirico di Cagliari, Teatro alla Scala di Milano, Teatro degli Arcimboldi di Milano, Teatro La Fenice di Venezia, Wojtyla FC di Vienna, Theater Basel, Slovene National Theatre di Maribor, Konzert und Theater St. Gallen.
La squadra del Teatro Lirico di Cagliari è composta da: Rossano Aresti (cornista), Giovanni Chiaramonte (contrabbassista), Antonio Ferraro (fonico), Alessandro Ferrari (cornista), Fabrizio Frustaglia (figurante), Emanuele Galanti (violoncellista), Alessio Lai (personale di sala), Gianluca Lai (calzolaio), Alessandro Maddaluno (macchinista), Federico Mauri (cornista), Luca Milia (figurante), Simone Murgia (figurante), Vincenzo Paci (macchinista), Giorgio Piras (figurante), Oscar Piras (tenore), Stefano Piras (fonico), Alessandro Raffa (tenore), Mirko Schirru (ufficio provveditorato ed economato), Antonio Staico (figurante), Fiorenzo Tornincasa (tenore). L’allenatore è Gigi Moi.

La storia. Nato nel 1970 a Zurigo (Svizzera) con la denominazione originale (in lingua tedesca) di  “Fussball Europameisterschaft der Theatermannschaften” (EM), il Campionato Europeo di Calcio per Teatri vede le prime venti edizioni svolgersi sempre a Zurigo, con un graduale ampliamento di partecipazioni (il primo anno le squadre erano sei, quattro svizzere e due tedesche) e con il coinvolgimento di squadre provenienti da altre nazioni europee.
Per le successive dieci edizioni, dal 1990 al 1999, l’EM è organizzato sempre in Svizzera, ma a Winterthur. Dal 2000, lasciata la Svizzera, il Torneo inizia a viaggiare per l’Europa, toccando: Germania (Monaco 2000; Krefeld 2001, 2002; Berlino 2006, 2017; Amburgo 2009; Essen 2010), Italia (Milano 2002, 2003, 2015, 2018; Venezia 2007; Torino 2013), Croazia (Medulin 2004, 2005), Francia (Lione 2008; Bordeaux 2016), Austria (Graz 2011), Svizzera (Basilea 2012), Slovenia (Maribor 2014).
Per numero di partecipazioni l’edizione più imponente della storia è sicuramente quella di Monaco nel 2000, con 40 squadre partecipanti.
Complessivamente ad oggi sono 132 le squadre che hanno preso parte almeno in un’occasione all’EM. Tra queste, quella che vanta il maggior numero di partecipazioni è il Theater Basel, con 36 presenze, seguito dal Teatro alla Scala di Milano (33), dalla Opernhaus Zürich (29), dallo Staatstheater Stuttgart (28), dalla Fenice di Venezia (26), dallo Staadttheater Bern (25), dalla Staatsoper Budapest (23) e dalla Wiener Staatsoper (22).
Il Teatro alla Scala detiene il record di presenze consecutive (33, dal 1986 al 2014), davanti all’Opernhaus Zürich (28, dal 1970 al 1997), allo Stadttheater Bern (23, dal 1977 al 1999) e allo Staatstheater Stuttgart (22, dal 1970 al 1991).
Le squadre che hanno vinto di più sono l’Opernhaus Zürich, con 5 titoli; il Grand Théâtre de Genève e il Ravenna Festival, campione in carica, con 4 successi; il Bundestheater Wien, l’HNK Zagreb, lo Staatstheater Darmstadt e il Volkstheater Rostock con tre vittorie.

L’ingresso alla manifestazione è libero.

Il programma della giornata prevede i seguenti appuntamenti: ore 9 cerimonia di apertura della manifestazione; ore 10-14 fasi eliminatorie del Torneo; ore 15-18.30 semifinali e finalissima del Torneo; ore 19-20 cerimonia di premiazione.

Si ringraziano per la collaborazione: Sublima, Mapei, Pizzeria Su Stampu, Gioielleria Rolla, Dry Hop, Cantine di Dolianova, Pasticceria Perla, Museo Rossoblù.

Tutte le squadre partecipanti alla manifestazione saranno ospiti, il pomeriggio di martedì 30 aprile, al Teatro Lirico di Cagliari per una breve visita guidata della struttura ed un incontro con la direzione e tutti i lavoratori, in occasione della prova generale del dittico musicale La cambiale di matrimonio di Gioachino Rossini e Il campanello di Gaetano Donizetti.

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30