RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Atletica: Pinna vincente a Oristano; giovanissimi in pista a Cagliari

Pubblicato il

Ricco weekend per il settore atletica del CUS Cagliari. Oltre alla vittoria di Giulia Innocenti nella Solowomen Run e alla doppietta sfiorata con Sara Paschina, fuori negli ultimi 500 metri per un problema fisico, nella giornata di domenica è arrivato un nuovo primo posto per Claudia Pinna. Nella mezza maratona di Oristano, competizione arrivata alla sesta edizione, la primatista sarda del mezzofondo ha chiuso la gara con il tempo di 1h 18’ e 17” superando la campionessa italiana di maratona, Eleonora Gardelli (CUS Sassari). La gara maschile è stata vinta da Roberto Melis (Cagliari Atletica) con 1h12’59”.

Il fine settimana era iniziato con la prima manifestazione provinciale su pista dedicata ai giovani e giovanissimi atleti (dai 6 ai 12 anni) disputata al CampoCONI a Cagliari. Tra le ragazze, nei 60 metri, terzo posto in classifica generale per Marianna Alvia con 8”90 che ha vinto la seconda serie. Nona nella generale Valentina Gannau con 9”36 (primo posto per lei nella quinta serie). Piazzamenti anche per Ludovica Dessì 9”96, e Francesca Pardu con 11”23. Nella Categoria F 10, Cecilia Spano 8”45 nei 50 e 19,68 nel Vortex che si è piazzata al secondo posto, Chiara Pardu 9”08 nei 50 e 14,94 metri nel Vortex, Magda Capra9”08 nei 50 e 13,06 metri nel Vortex; , Alice Re 13,12 metri nel Vortex; Beatrice Pagliaccia 8”87 nei 50 e 12,75 nel Vortex, Beatrice Temussi 9”62 nei 50 e 11,06 metri nel Vortex; Giulia Pili nei 10”37 nei 50 e 7,16 nel Vortex. Nella categoria F8 Wanda Annicchiarico 47”52 nei 200 e 1,90 metri nel lungo; Nicla Usai 57”71 nei 200 e 0,94 nel lungo; Vittoria Testa 41”71 nei 200 e 2,55 nel lungo; Ambra Sicbaldi terza nella prima serie dei 200 con 36”77 e 2,61 nel lungo. Nella categoria F6 Eleonora Erriu terzo posto in classifica con 2,03 metri nel lungo e 10”68 nei 50; Cecilia Asunis 1,79 mt nel lungo e 11”69 nei 50 metri; Azzurra Deiana 1,81 metri nel lungo e 10”48 nei 50 metri e Marta Nurcis 1,85 mt nel lungo e 14”06 nei 50 mt.

Nel lancio del Peso, quarto posto per Mathias Mazzara con 9,34 metri ottenuti al primo lancio. Sesto posto nei 600 metri esordienti per Davide Erriu 2’10”57 e 15,79 mt nel Vortex. Nelle categoria M 10, toccherà a Giacomo Gannau 8”36 nei 50 e 19,80 metri nel Vortex, Filippo Dessì, 8”75 nei 50 sesto nel Vortex con 24,55 metri; Edoardo Floris 9”10 nei 50 e 13 metri nel Vortex; Gabriele Lai 9”14 nei 50 e 8,68 nel Vortex; Gioele Ghiani 11”98 nei 50; Gianbattista Sicbaldi 8”16 nei 50 e 20,50 metri nel Vortex; Alessandro Nurcis 9”35 nei 50 e 11,73 nel Vortex e Antonio Chenin 8”62 nei 50 e ha conquistato il terzo posto in classifica generale nel Vortex con 27,64 metri; Dennis Deiana 8”72 nei 50 e 18,13 metri nel Vortex. Sei i piccoli atleti impegnati nella categoria M8, nei 200 metri, nel salto in lungo, Michele Sanna 39”97 nei 200 e 2,22 metri nel lungo; Edoardo Usai 2,58 metri nel Salto in lungo; Luca Usai 42”92 nei 200 e 2,39 metri nel lungo; Alberto Rosati 40”20 nei 200 e 2,39 metri nel lungo; Federico Pittau 45”30 nei 200 e 1,73 nel lungo. M6 nel salto in lungo, nei 50 metri, Alessandro Floris 1,74 mt nel lungo, 10”87 nei 50 metri, Enrico Fiorina 1,71 mt nel lungo e 11”07 nel 50 metri con il primo posto nella prima serie Jacopo Basciu2,05 mt nel lungo, 10”31, primo nella quinta serie dei 50 metri; Michel Chenin 2,25 mt nel lungo, 10”54 nei 50 metri; Diego Porru 1,89 mt nel lungo, 10”99 nei 50 metri; Riccardo Asaro1,92 mt nel lungo e 12”41 nei 50 metri.

[Foto Claudia Pinna di Fidal Sardegna/Roberto Spezzigu]

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30