RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

CUS Cagliari, le gare del sabato: in campo hockey, volley e basket

Pubblicato il

Tre impegni per le prime squadre del CUS Cagliari nella giornata di sabato. Si parte alle ore 15.00 a Sa Duchessa con il derby tra CUS e HC Suelli nel campionato di A2 Maschile di hockey e in contemporanea, al PalaCUS, la sfida tra CUS Cagliari Sandalyon contro l’Armundia Volley Roma. Chiuderà la giornata, la sfida in trasferta del CUS Cagliari basket contro il San Giovanni Valdarno.

Hockey su prato, Jorge: “Siamo in forma” «Ci aspetta una partita abbastanza dura. Suelli è una squadra esperta e pragmatica. Ci sono ragazzi giovani con alcuni giocatori esperti e stranieri forti. Noi non siamo da meno», afferma il tecnico, Fernando Jorge. «Nella nostra squadra ci sono diversi cambiamenti di ruolo. C’è il rientro di Tinat in difesa, Mahmoud rinforzerà la metà campo. Mancano un paio di giovani ma è tutto da provare. Abbiamo una strategia che penso possa essere efficace per affrontare questa gara. La squadra ha lavorato molto, ha fatto una buona preparazione, sono in forma dal punto di vista fisico e quindi giocheremo sul pressing. Sappiamo che corriamo più di loro. Proveremo a metterla sul fisico. I tre punti ci darebbero sicurezza».

Volley, Ammendola: “Mezza squadra ferma ai box ma dobbiamo fare la partita” «La gara sarà complicata soprattutto per il nostro stato di salute. Siamo reduci da una settimana dove siamo riusciti ad allenarci al massimo in sette persone. Abbiamo otto giocatori fermi ai box per colpa dell’influenza. La nostra bravura durante le gara dovrà essere la nostra. Dobbiamo scendere in campo mentalmente liberi e fare la partita. Ci stiamo lavorando bene da settembre e non saranno tre allenamenti a modificare il trend positivo. I giocatori che ci sono dovranno dare qualcosa in più per cercare di sopperire alle assenza» così il tecnico del CUS Cagliari Sandalyon, Simone Ammendola. Sugli avversari: «Sono carichi perché hanno la terzultima in classifica pronta ad attaccarli. Verranno per fare punti»

Basket, Xaxa: “Serve un approccio più attento”. «Abbiamo lavorato con lo spirito di chi vuole avere non fare gli stessi errori nelle prossima partita: avere un approccio più attento è più aggressivo all’inizio della partita. La squadra sta lavorando molto bene, con grande disponibilità ed energia per poter essere sempre competitiva. Le motivazioni della squadra sono migliorarsi e crescere per essere sempre più competitivi. Abbiamo avuto solo problemi di febbre per Gaetani Santoru e Saias e Favento sta recuperando il problema alla spalla»

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30