RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Mondo CUS Cagliari: le gare del fine settimana

Pubblicato il

Basket, A2 Femmnile: al PalaCUS arriva San Giovanni Valdarno

Il CUS Cagliari va alla ricerca della seconda vittoria consecutiva in campionato. Sabato 3 novembre alle ore 18.00 al PalaCUS , capitan Striulli e compagne ospiteranno la RR Retail Galli San Giovanni Valdarno, compagine a sei punti in classifica, due in più delle universitarie. La squadra di coach Xaxa arriva dalla vittoria ottenuta negli ultimi secondi sul campo della Cestistica Savonese (57-59) grazie ai due punti della numero 7 e un’altra prestazione in doppia cifra di Aneta Kotnis. Le ospiti arrivano da tre vittorie di fila contro Orvieto (51-44), Forlì (60-78) e Athena Roma (65-58) ottenuta con i punti delle cinque giocatrici del quartetto iniziale: l’ala Francesca Ludovica Orsini 14 punti per lei, la play/guardia Macarena Rosset 13, l’ala Maria Flora Lazzaro 8, la play Sara Innocenti 20 e l’ex CUS Cagliari Angela Dettori 8 punti. Per la numero 30, dopo la prima stagione nel campionato 2013/2014, l’ala è tornata al PalaCUS nella stagione 2016/2017 (28 gare; 9,1 punti e 0,8 assist di media).

Xaxa: confermare i progressi fatti . «Valdarno è una squadra costruita per fare un campionato importante con giocatrici di buon livello per questo campionato – afferma il coach Federico Xaxa – La nostra squadra sta lavorando con grande spirito di sacrificio e professionalità per raggiungere una qualità e una intensità di gioco costante per tutta la durata della gara, per questo sono convinto che proveremo con tutte le nostre energie a confermare i progressi fatti nelle ultime partite per provare a portare i due punti a casa e darci fiducia per il lavoro futuro».

Queste le altre gare della sesta giornata di campionato: San Salvatore Selargius-Umbertide; Forlì-Palermo; Orvieto-Savona; Campobasso-La Spezia; Faenza-Civitanova Marche; Athena Roma-Bologna; Elite Roma-Nico Basket. Nei campionati giovanili, doppia trasferta per l’Under 18 contro la Dinamo Basket 2000 (domenica alle ore 16.00) e per l’Under 16, mercoledì 7 novembre alle ore 18.00 contro il Training Villaputzu.

Calcio, Prima Categoria: il CUS cerca il bis contro l’Atletico Settimo

Dopo il successo nel turno infrasettimanale di giovedì contro il San Sperate (2-3) il CUS cercherà di confermarsi domenica 4 novembre alle ore 15.00 allo StadioCUS contro l’Atletico Settimo. Gli avversari arrivano a Sa Duchessa dopo lo stop in trasferta sul campo del Tertenia e un avvio di campionato complicato che li vede a quota 6 punti al quindicesimo posto in classifica.

Meloni: cercheremo di dare continuità. «Nonostante le difficoltà dovute alle assenza, quello che sto apprezzando di più è l’atteggiamento che sto riscontrando, anche nei ragazzi più giovani: concentrazione e voglia di combattere per la causa» dichiara Claudio Meloni. Sulla gara giocata giovedì, il tecnico ricorda: «La partita è stata difficilissima contro un’ottima squadra, imbattuta. Abbiamo sofferto tanto ma alla fine abbiamo portato a casa il risultato. I nostri avversari meritavano qualcosa in più. Questi tre punti ci fanno comodi». Sull’avversario di domenica: «È una squadra nata per provare a vincere il campionato ma si trova in difficoltà. Sarà una partita difficilissima perché loro sono in una parte della classifica che non si aspettavano. Da prendere con le pinze. Cercheremo di dare continuità perché se riuscissimo a fare risultato ci metteremo in una posizione in classifica più tranquilla».

Queste le altre gare della sesta giornata: Atletico Cagliari-Tertenia; Atletico Lotzorai-Barisardo; Capoterra-Gemini Pirri; Cardedu-Villagrande; Gioventù Sarroch-San Sperate; Ilbono-Uragano Pirri; Quartu 2000-Villasimius; Serramanna-Cannonau Jerzu. Nei campionati regionali giovanili: sabato in campo per la Juniores Regionali U19 in trasferta contro il Quartu 2000 (ore 16.00). Domenica, doppio impegno per Giovanissimi Regionali e Allievi Regionali sul campo del Monastir Kosmoto, rispettivamente alle ore 09.00 e alle 11.00. Domenica, sempre alle 11.00, giocheranno gli Allievi Provinciali anche loro fuori casa contro il 1936 Monreale.

Futsal, C2: CUS Cagliari ospita la neopomossa CFC Quartu

Serata di futsal al PalaCUS: venerdì 2 novembre alle ore 21.30, il CUS Cagliari affronterà il CFC Quartu, squadra neopromossa nel campionato di serie C2 Regionale. Il CUS riparte dai sei punti in classifica, frutto delle prime due vittorie consecutive in campionato.

Boi: la squadra sta crescendo . «Giochiamo contro una squadra nuova, il CFC Quartu, ma che ha giocatori molto preparati e che ci conoscono bene – ha ricordato il tecnico degli universitari, Fabrizio Boi, nella presentazione della gara – Stiamo mettendo minuti sulle gambe e l’intensità e coesione del gruppo sta crescendo. Ho una buona rosa che sa sopperire alle assenze e tutti si fanno trovare sempre pronti. Per ora sono riuscito con ottimi risultati a far giocare tutta la panchina nelle precedenti gare, un segnale da parte dei giocatori di voler dare un forte contributo a questo gruppo. Stasera giocheremo in casa e speriamo ci sei un bel pubblico. Se lo meriterebbero entrambe le squadre»

Queste le altre gare della seconda giornata: Dym Sport-Gonnesa Calcio a5; Parco Cross Città di Serrenti-San Pio X; Selegas-San Sperate; South West Sport-San Sebastiano Ussana; Carbonia C5-Villaspeciosa.

Hockey su prato, A2/M: al “Giuliano Loddo” arriva il Rassemblement HC

Non c’è due senza tre. La prima squadra di hockey su prato del CUS Cagliari, domenica 4 novembre alle ore 11.00 al “Giuliano Loddo” nella Cittadella Sportiva “Sa Duchessa” cercheranno il terzo successo di fila. Gli avversari della settimana sono il Rassemblment Torino HC. Per loro, doppia trasferta in Sardegna: sabato contro l’HC Suelli prima della gara cagliaritana.

Jorge: la solidità che stiamo mettendo in campo deve diventare abitudine «Giocare due gare in due giorni non è sempre un vantaggio – dichiara il tecnico Fernando Jorge – perché potremmo trovare una squadra più stanca oppure più in palla». Sulla gara di sabato scorso, Jorge ricorda i progressi dei suoi ragazzi: «Abbiamo fatto un grande passo avanti a livello strategico. I ragazzi hanno giocato molto bene sullo 0-0, cosa che spesso non capitava, fino al terzo quarto quanto ci siamo scatenati. Abbiamo avuto una maturità che mi è piaciuta molto». Sulla gara di domenica: «Mi aspetto lo stesso atteggiamento, la stessa solidità che deve diventare una abitudine. La vittoria deve dipendere dalle virtù dell’avversario e non dalle nostre incertezze. Come squadra, penso che abbiamo fatto un gran passo avanti. Domenica si vedrà. Se vinciamo questa partita possiamo guardare il girone di ritorno con qualche speranza in più di salire in A1».

Queste le altre gare del sabato: HC Savona-HC Pistoia; Città del Tricolore-HC Superba; HC Suelli-HC Rassemblement.

Scherma, quattro spadisti alla prima prova Open

Fine settimana a Bastia Umbra</ per gli spadisti del CUS Cagliari impegnati nella prima prova di selezione nazionale Open. Si tratta di una gara a qualifica con cinque posti per gli atleti sardi: quattro per gli uomini e uno per le donne. Il CUS si è qualificato in quattro dei cinque posti con Tahar Ben Amara, Valentino Atzori, Luca Diana e Francesca Costa. «È una delle gare più importanti in Italia – ricorda il maestro Simone Piredda – e serve per qualificarsi ai Campionati Nazionali Assoluti. Tra gli oltre seicento atleti iscritti (436 per la spada maschile e 260 per la spada femminile) ci saranno tutti gli atleti più forti nel panorama italiano, compresi gli olimpionici».. Le gara sono in programma nei padiglioni di UmbriaFiere fino a domenica.

Volley, CUS Cagliari Sandalyon in casa della Virtus Roma

Dopo la buona prova di sabato scorso contro il San Gaetano Volley Roma, il CUS Cagliari Sandalyon riparte dalla trasferta sul campo della Virtus Roma sabato 3 novembre alle ore 16.00. Le due compagini hanno gli stessi punti in classifica (3) frutto di una vittoria per 3set a 0 e due sconfitte.

Ammendola: cerchiamo di essere più costanti – «Rispetto allo scorso anno, la Virtus Roma ha cambiato pochissimo» ricorda l’allenatore del CUS Sandalyon, Simone Ammendola.«Sono una squadra rodata che gioca insieme da tanto tempo, sono affiatati. Andare a giocare nel loro campo è sempre difficile». Sulla sua squadra, il tecnica punta sull’impegno dei suoi ragazzi: «In settimana abbiamo lavorato tanto nonostante qualche piccolo malanno di stagione. Stiamo crescendo dal punto di vista del gioco e cercheremo di fare una buona pallavolo come quella fatta sabato scorso in casa, magari in maniera più costante. Se giochiamo bene possiamo andare a far punti ma non è scontato»

Queste le altre gare della quarta giornata: Sabaudia-Roma 7 Volley; Isolasacra Fiumicino-Olimpia Sant’Antioco; Civita Castellana-Lazio Pallavolo; Sarroch-Club Orte; Olbia-Volley Anguillara; Volley Roma-Fenice Pallavolo.

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30