1. Home
  2. Rassegna stampa
  3. UNIONE SARDA – CUS CAGLIARI: A ARGENTO!

UNIONE SARDA – CUS CAGLIARI: A ARGENTO!

Sulmona, la città dei confetti, è dolce per le ragazze del CUS Cagliari. Nella seconda giornata della finale A Bronzo dei Societari di atletica leggera, in Abruzzo, le universitarie rimontano sino al terzo posto e centrano la promozione in A Argento per il prossimo anno.

Alle due vittorie della prima giornata, conquistate da Camilla Pitzalis sui 400 metri e Mariavittoria Bechetti nei 5 km di marcia, se ne sono aggiunte altrettante ieri. Come da pronostico, Zahra bani ha dominato la gara del giavellotto, mentre Claudia Pinna ha fatto la voce grossa sui 5000 metri, sui quali vanta anche un titolo italiano assoluto in carriera. La sangavinese, da vera capitana, ha completato la missione per la quale aveva accettato di tornare al Cus dopo la parentesi con la Laguna Running. Seconda nei 1500, la versatile atleta azzurra ha aggiunto altri, decisivi punti al carniere cussino.
Il terzo posto è comunque un successo di squadra, per come la squadra di Pompilio Bargone ha fatto quadrato, coprendo 18 gare. Brave le quattro staffettiste (Nadia Neri, Camilla Pitzalis, Francesca Collu e Ludovica Garlaschi (quest’ultima ha gareggiato anche nell’alto), capaci di chiudere seconde una determinante 4×400 e seste la 4×100. Encomiabile lo spirito di corpo di Giulia Innocenti, mezzofondista che ha coperto non soltanto i 300 siepi (quarta) ma addirittura il “giro della morte”, i 400 hs. E brava anche Sara Paschina che a 38 anni si è adattata agli 800 metri chiudendo in 2’19”: niente male. Alla fine, ogni punto è stato decisivo, dato che il terzo posto è arrivato in volata e a parimerito con l’Atl. Riviera del Brenta.
Restano a sottolineare i buoni risultati di Nadia Neri (100) ed Elisa Pintus (peso), ma soprattutto la bellissima vittoria di Camilla Pitzalis sui 400 metri: il suo 54”87 premia un lungo percorso di miglioramento, vale il personale e le regala anche il minimo per i mondiali Juniores. Se il futuro del Cus Cagliari vorrà essere al livello del passato, il suo contributo sarà fondamentale.

I RISULTATI DEL CUS . 100 m : 5) Nadia Neri 12”38. 200 m : 10) Francesca Collu 26”31. 400 m : 1) Camilla Pitzalis 54”87.800 : 9) Sara Paschina 2’19”40. 1500 m : 2) Claudia Pinna 4’34”08. 5000 : 1) Claudia Pinna 17’09”06. 3000 siepi : 4) Giulia Innocenti 12’10”66. 400hs : 9) Giulia Innocenti 1’19”05. Alto : 10) Ludovica Garlaschi 1,30. Lungo : 8) Alessia Farci 5,19. Triplo : 6) Alessia Farci 12,01. Peso : 3) Elisa F. Pintus 12,34. Disco : 5) Elena Calzeroni 36,46. Martello : 9) Silvia Cabella 40,18. Giavellotto : 1) Zahra Bani 53,47. Marcia 5 km : 1) Mariavittoria Becchetti 23’09”15. 4×100 : 6) Cus Cagliari (Pitzalis-Collu-Garlaschi-Neri) 48”22.4×400 : 2) Cus Cagliari (Garlaschi-Pitzalis-Neri-Collu) 3’55”66.
LA CLASSIFICA : 1) Nuova Atl. Varese 155 punti, 2) Atl. Gran Sasso Teramo 146, 3 Cus Cagliari 143, 4) Atl. Riviera del Brenta 143, 5) Romatletica Footworks 140, 6) Atl. Livorno 136,5, 7) Atl. Lugo 136, 8) Team Marche 135,5, 9) Malignani Lib. Udine 119,5, 10) Fondazione Bentegodi 109,5, 11) Atl. Piemonte 104.

[Carlo Alberto Melis]
Menu