RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Atletica, CUS Cagliari promosso in “A” Argento!

Pubblicato il

“Che rumore fa la felicità?” chiedevano i Negrita in una canzone di qualche anno fa. A questa domanda, la squadra di atletica del CUS Cagliari potrebbe rispondere che la felicità è il suono delle scarpe chiodate che superano la linea del traguardo prima di quelli delle avversarie, del rumore del peso che cade più lontano degli altri e delle trombette per festeggiare il terzo posto che vale la promozione in “A” Argento nella prossima stagione. Il bilancio delle gare dei Campionati di Società Assoluti disputati nello stadio Serafini di Sulmona dice quattro ori firmati Pitzalis nei 400, Becchetti nella 5km Marcia, Pinna 5000 e Bani nel Giavellotto, due argenti ancora con la Pinna nei 1500 e la Staffetta 4×400 e il terzo posto di Elisa Francesca Pintus (Peso). Una promozione nella serie superiore che arriva dalle ottime prestaizoni della squadra che ha ottenuto punteggi nelle diciotto gare in programma.

I risultati. Nella giornata di sabato, vittoria nei 400 metri, Camilla Pitzalis che ferma il cronometro sui 54”87. Il suo tempo vale il nuovo primato personale (migliorato per la quarta volta dal 26 maggio a oggi, 55”18, 55”10, 54”87), il minimo per i mondiali juniores e il sesto tempo di sempre per una atleta sarda. Oro anche per Mariavittoria Becchetti nella 5km di Marcia con il tempo di 23:09.15, nono suo miglior personale. Secondo posto per Claudia Pinna nei 1500 metri con 4:34.08. Terzo posto per Elisa Francesca Pintus nel Peso con 12,34 metri Quarta Giulia Innocenti nei 3000 siepi con 12:10.66. Quinto posto per Nadia Neri nei 100 con il tempo di 12”38 nella seconda serie e in classifica generale. Sesto posto nel triplo Alessia Farci con 12,01 metri (al quinto salto) e per la staffetta 4×100 con Pitzalis, Collu, Garlaschi e Neri con 48”22 classificatesi prime nella prima serie. Nona Silvia Cabella nel Martello con 40,18 al terzo lancio, decime Francesca Collu nei 200 con il tempo di 26”31 e Ludovica Garlaschi con 1,30 metri nel salto in alto.

Ventiquattrore dopo, la Pinna sale sui gradino più alto del podio nei 5000 metri con 17:09.06. Primo posto per Zahra Bani nel Giavellotto con 53,47 metri. Seconda posizione per la staffetta 4×400 con 3:55.56. Quinto posto per Elena Calzeroni nel Disco con 36,46 metri. Ottave la Innocenti con 1:19.05 nella sua “prima” nei 400 ostacoli e Alessia Farci nel lungo con 5,19 metri raggiunti al quarto salto. Negli 800, Sara Paschina chiude al nono posto con 2:19.40 all’esordio assoluto nella distanza.

Classifica Con i risultati ottenuti nelle gare, il CUS porta a casa 143 punti, gli stessi dell’Atletica Riviera del Brenta e si piazza al terzo posto, a tre punti dall’Atletica Gran Sasso Teramo (146). Primo posto per l’Atletica Varese con 155 punti. Sotto il quarto posto che vale la “A” Argento, la Romatletica Footworks 140, poi Atletica Livorno 136,5; Atletica Lugo 136; Team Atletica Marche 135,5; Atletica Malignani Libertas 119,5; Fondazione Bentegodi 109,5; Atletica Piemonte 104.

 

[Andrea Matta – @AndreaMatta23]

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30