RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Basket, A2/F – CUS Cagliari batte Udine: è tornata la felicità

Pubblicato il

È tornata la felicità. Dallo spogliatoio del PalaCUS ecco il selfie della ragazze della prima squadra del CUS Cagliari. Sorrisi e gioia dopo la vittoria 54-47 contro la Libertas Sporting Basket School Udine che spezza un digiuno lungo sei giornate del campionato di A2 Femminile. Questi i parziali della gara: 17-12, 10-19, 20-8, 7-8)

La gara. Borsetto, Caldaro, Niola, Rossi e Lewis è il quintetto iniziale scelto da coach Xaxa. Dopo trenta secondi dall’inizio della gara, Niola realizza i primi due punti con un tiro in sospensione. Le padroni di casa partono bene portandosi sul +10 grazie ai canestri di Rossi e Caldaro prima del ritorno in campo di Blazevic e Vincezotti che portano Udine a cinque punti di svantaggio (17-12) Nel secondo quarto. Dopo 49 secondi con i due punti di Ciotola e la tripla della Mancabelli le orange trovano il pareggio. A metà del parziale, le due squadre si fronteggiano punto a punto. A 4:13 dal termine, Udine mette la freccia e passa al massimo vantaggio (+5) che passa a +4 prima della sirena dell’intervallo lungo (27-31).

I primi minuti del terzo quarto sembrano una copia della prima parte della gara con Udine avanti e le padrone di casa che non riescono ad imporre il loro gioco e rispondono solo con i due punti della Ridolfi dopo 1:13 di gioco. La Desler avanza, +6, con Rainis e Blazevic ma Rossi (4 punti) e Niola riportano la situazione in parità. A 4:30 dal termine, riparte la sfida punto a punto ma al contrario di quando avvenuto nel secondo quarto, è il CUS a uscire grazie ai 4 punti della Caldaro, i tre della Ridolfi e i due a testa per Rossi e Sorrentino. Parziale 20-8. CUS sul +8. Nell’ultima frazione, le cussine controllano la situazione ma temono il ritorno della friulane con la Vincenzotti (-4) prima della Lewis e Ridolfi (+7 CUS). A 3:08 dalla fine della gara, la tripla della Vincenzotti manda Udine sul -3. Gli errori della Da Pozzo e della Vincezotti fanno aumentare la tensione. A 01:07 dalla sirena, Ridolfi mette dentro la tripla del +6. A 49 secondi, il tiro libero della Sorrentino chiude la gara sul +7. A 15 secondi dalla fine, i due errori da tre punti per Vincenzotti e Ciotola permettono al CUS Cagliari di tirare un sospiro di sollievo di chiudere la gara sul 54-47.

Tabellini CUS Cagliari: Borsetto (0/2 da due, 0/1 da tre punti); Caldaro 12 (4/2 da due, 4/4 liberi; 37:41 minuti in campo per la giocatrice più utilizzata della gara); Niola 6 (3/6 da due); Rossi 14 (5/8 da due, 1/5 da tre, 1 /2 liberi); Lewis 4 (2/5 da due); Ridolfi 12 (4/9 da due, 2/3 da tre, 2/6 liberi); Gaetani, Sorrentino 6 (2/8 da due, 2/4 liberi); Zucca, Aielli, Santoru, Mancini.

Tabellino Udine: Blazevic 7, Mancabelli 5, Da Pozzo 5, Rainis 6, Vincenzotti 19, Ciotola 2, Struma, Pontoni 1, Romano 2, Bianco 0.

 

Guarda il video della gara sul canale YouTube di DirectaSport 

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30