1. Home
  2. Notizie
  3. Dal campo al palco: tutti gli ospiti sportivi del Festival di Sanremo dal 2000 a oggi

Dal campo al palco: tutti gli ospiti sportivi del Festival di Sanremo dal 2000 a oggi

Il Festival di Sanremo, palcoscenico della musica italiana, ha visto, nel corso degli anni, la partecipazione di tanti atleti provenienti dal mondo dello sport. Quali sono stati gli sportivi che hanno animato il Festival di Sanremo dal 2000 alla 73esima edizione?

Mario Cipollini, uno dei migliori velocisti di tutti i tempi, aprì il Festival di Sanremo nel 2003, durante la 53esima edizione. La seconda sera dello stesso anno, il palco dell’Ariston ospitò Valentino Rossi con un discorso sulla sicurezza stradale e, durante la terza sera i giocatori della Juventus cantarono “Il mio canto libero” per raccogliere fondi per l’ospedale Gaslini di Genova.

L’anno successivo (2004), tra gli ospiti del Festival, ci fu Roberto Bolle, invitato anche nel 2016 e che sarà presente quest’anno durante la quinta serata.

Il 2005 il grande ospite internazionale fu il pugile Mike Tyson e nel 2006 il wrestler John Cena, intervistato sul palco dal presentatore del festival, Giorgio Panariello, e Francesco Totti, ospite anche nel 2017.

Dopo Francesco Totti sono stati vari gli idoli del mondo del calcio sul palco dell’Teatro Ariston: Antonio Cassano, Angelo Ogbonna, Antonio Conte, Javier Zanetti, Cristiano Ronaldo (in platea), Zlatan Ibrahimovic (“valletto” di Amadeus nel 2021), Cristiana Girelli, Siniša Mihajlović, Vincenzo Montella e il CT della Nazionale dei calcio Campione del mondo nel 2006, Marcello Lippi, cantante per una notte con il “tridente” Pupo-Emanuele Filiberto di Savoia-Luca Canonici sulle note di “Italia amore mio”. Menzione speciale per Roberto Baggio. Nel 2013, il “Divin Codino” ha letto una lettera rivolta ai giovani che sognano di diventare calciatori.

Tante le donne del mondo dello sport che hanno partecipato al Festival di Sanremo: nel 2013, la tiratrice a volo Jessica Rossi, vincitrice della medaglia d’oro ai Giochi Olimpici di Londra nel 2012 nel trap femminile; le fiorettiste azzurre Elisa di Francisca (campionessa olimpica a Londra 2012), Arianna Errigo, vincitrice dei Mondiali di Milano 2023 e Ilaria Salvatori (campionessa olimpica ai Giochi di Londra nella squadra di fioretto). Nel 2013, sul palco di Sanremo anche la tennista Flavia Pennetta.

Nel 2021 Federica Pellegrini ha affiancato sul palco Alberto Tomba per il lancio della votazione per il logo ufficiale delle Olimpiadi Invernali Milano-Cortina 2026. Nell’edizione dello scorso anno, la pallavolista Paola Egonu è stata la co-conduttrice della terza serata del festival. In platea anche Francesca Lollobrigida campionessa mondiale nel pattinaggio su rotelle. Una curiosità su Alberto Tomba: nel 1988, il festival venne interrotto per trasmettere la discesa di Tomba nella seconda manche dello slalom speciali dei Giochi Olimpici invernali di Calgary che valse la medaglia d’oro.

L’elenco degli sportivi sul palco più importante della musica italiana è lungo: si va dai piloti di F1 Fernando Alonso e Charles Leclerc ai tennisti Novak Djokovic e Matteo Berrettini passando per Antonio Fuoco, Armin Zoeggeler, Marco Cusin, Giuseppe Ottaviani, Vincenzo Nibali, Alex Schwazer,

Chi sarà quest’anno a rappresentare lo sport sul palco dell’Ariston? Jannik Sinner ha rifiutato l’invito del direttore artistico Amadeus. La notizia ha certamente suscitato stupore. Non vale lo stesso per Federica Brignone che salirà sul palco durante la prima serata. La sciatrice ha rilasciato un’intervista sullo “caso” di Sinner: «Rifiutare è una scelta difficile, ma da atleta lo capisco, perché hai il tuo programma e vuoi concentrarti su quello».

E voi quale sportivo vorreste vedere al Teatro Ariston per il Festival di Sanremo?

[Aurora Mascia]

Menu