1. Home
  2. Notizie
  3. AteneiKa 2023, 100mila presenze al CUS Cagliari

AteneiKa 2023, 100mila presenze al CUS Cagliari

100mila presenze, 11 giorni di sport e musica con oltre 1500 studentesse e studenti in campo nelle 14 discipline sportive, oltre 30 artisti tra il main stage e il CFadda Stage, 150 volontari, vera forza motrice del festival. Sono questi i numeri finali della nona edizione di “AteneiKa – Sport, Music & You”, il festival che si è svolto dal 1° all’11 giugno al CUS Cagliari, presso la Cittadella Sportiva “Sa Duchessa”.

Il festival. Il decimo anno di AteneiKa è stato celebrato con una ricca line-up: Lo Stato Sociale, Nesli, Meg, La Sad, Immanuel Casto e Romina Falconi, Big Mama, Speranza, Flaminio Maphia, Peter White, Ginevra, Praci, Luv!, One Hour Party, Enonomey, Music is My Boyfriend, Bluem, Cmqmartina, Samia, Mazulco, La Niña, Queen of Saba, 43.Nove, il party Radiolina 90/2000. Sul CFadda stage, uno spazio dedicato agli artisti emergenti sono saliti sul palco: The Shot, Giulia Leone, Marta Money, Karmaloupe, Taid, Murilletor, Qvinto M, Bra, Rafel e i dj Krevitz, Pinelli e Avocado. Alle serate musicali si sono aggiunte due serate di calcio sul maxischermo: la finale di Champions tra Manchester City e Inter e la vittoriosa finale del Cagliari contro il Bari nei playoff di serie B.

I giochi universitari. La facoltà di Medicina e Chirurgia ha conquistato il Medagliere con 9 ori, 11 argenti e 8 medaglie di bronzo superando i vincitori della scorsa edizione, la facoltà di Scienze Economiche Giuridiche e Politiche che si è piazzata al secondo posto (7 ori, 5 argenti, 4 bronzi).  Sul gradino più basso del podio, Ingegneria e Architettura (5 ori, 5 argenti, 6 bronzi). Quarto posto per la facoltà di Scienze (4 ori, 3 argenti, 3 bronzo); quinta Studi Umanistici (3 ori, 1 argento, 5 bronzo.  Sesto posto per Biologia e Farmacia (1 oro, 1 argento, 1 bronzo). Per dieci giorni, sui campi del CUS Cagliari, si sono sfidati oltre 1500 studentesse e studenti dell’ateneo cagliaritano in 14 discipline sportive: Atletica, Badminton, Basket 3 vs 3, Calcio a 5, Calcio balilla, Calcio tennis, Dodgeball, E-sport – FIFA 23, Scacchi, Scherma, Tennis, Tennistavolo, Touchtennis e Volley.

Alle premiazioni finali, che si sono svolte domenica 11 giugno, hanno partecipato: il presidente del CUS Cagliari, Marco Meloni, i vicepresidenti Manuela Caddeo e Stefano Demontis, il segretario generale Ivan Scioni; il Prorettore vicario dell’Università di Cagliari con delega allo Sport, Gianni Fenu; il Presidente dell’ERSU, Cosimo Ghiani; Andrea Floris dell’Ufficio di Gabinetto dell’Assessore regionale alla Pubblica Istruzione, beni culturali, informazione, spettacoli e sport; il Coordinatore del corso di laurea di Relazioni Internazionali dell’Università di Cagliari, Christian Rossi; il Presidente della FITET Sardegna, Simone Carrucciu; il vicepresidente della Globefish Dodgeball Cagliari, Samuele Zucca e Mario Frau della MaraBadminton Academy.

Iniziative. AteneiKa è stato il centro di numerose attività sportive e sociali: da martedì 6 a giovedì 8 giugno, si sono svolti i tornei sportivi per celebrare i 100 anni del liceo scientifico statale “Antonio Pacinotti” di Cagliari, mercoledì 7 giugno il meeting di atletica leggera “Un sorriso per Sara”, dedicato alla primatista sarda assoluta dei 100 ostacoli e scomparsa nel 2014; giovedì 8 giugno, la tappa sarda del Road Show TTX.  A questi eventi si sono aggiunti, i pomeriggi dedicati allo sport unificato della Special Olympics Italia Team Sardegna e, domenica 11 giugno, l’iniziativa “Calcio piazzato”, organizzato dalla Serie BKT. Tra le iniziative collaterali, la navetta “AteneiKa 2023”, una linea notturna CTM dedicata per le ragazze e i ragazzi che ha collegato il festival con il centro di Cagliari e Quartu. Una iniziativa resa possibile grazie alla collaborazione con le due amministrazioni locali e il CTM.

Dichiarazioni. «AteneiKa è un festival unico in Italia: una manifestazione ad ingresso gratuito con la musica di qualità, lo sport universitario e un grande spirito di comunità. Ci auguravamo questo successo e così è stato» afferma il presidente del CUS Cagliari, Marco Meloni.  «Poter offrire alle ragazze e ai ragazzi, ai cittadini di Cagliari e dell’hinterland, undici giorni di sport e musica ci mette, ancora una volta, al servizio della città. Ci piace poter vivere queste giornate in pieno spirito di condivisione, al centro del nostro impianto sportivo a “Sa Duchessa”: una piazza della cultura, dello spettacolo e dello sport. È sempre più importante la collaborazione tra il CUS e l’Ateneo cagliaritano che ci permetterà di migliorare le strutture della nostra Cittadella Sportiva per poter dare spazi più moderni e ancora più vicini alle richieste del pubblico».

«L’entusiasmo con il quale la nostra comunità studentesca e la cittadinanza hanno accolto l’edizione 2023 di AteneiKa ci dimostrano quanto lo sport sia un momento di condivisione imprescindibile da qualsiasi attività educativa ed accademica» commenta il Prorettore vicario dell’Università di Cagliari con delega allo Sport, Gianni Fenu. «I valori dello sport si fondano e si completano con quelli della cultura e del sapere accademico. Per questo la sinergia tra la nostra Università e il Centro Universitario Sportivo diventa un catalizzatore per le attività di disseminazione e di diffusione della cultura sul territorio. Comune obiettivo ora è guardare all’edizione 2024 che vorremmo vedesse coinvolti anche studenti e studentesse degli ultimi anni delle superiori per accoglierli nella nostra comunità e condividere, fin da subito, anche con loro l’importanza dell’istruzione superiore e dello sport».

«Il decimo anno di AteneiKa è stato un successo» dichiara Alessio Correnti, Project Manager del festival. «Anche quest’anno, abbiamo messo insieme la musica e lo sport, con l’obiettivo principale di fare aggregazione e inclusione, di stare insieme senza nessuna barriera all’ingresso. I numeri sono in linea con quelli dello scorso anno: abbiamo fatto diverse serate sold out e registrato duecento iscritti in più ai giochi universitari. Dal lato musicale, abbiamo cercato di fare il massimo per mantenere il festival gratuito, uno degli aspetti più importanti di AteneiKa, sul quale lavoriamo duramente ogni anno. Pochi festival come questo, in Italia, sono ad ingresso gratuito. Ci siamo riusciti grazie all’aiuto delle istituzioni, degli sponsor e dei partner».
Tra le novità, il CFadda stage dedicato agli artisti emergenti è stato molto apprezzato dal pubblico e dagli addetti ai lavori: «Arrivano tante richieste di artisti che vorrebbero esibirsi nel main stage, ma su quel palco abbiamo poche ore per fare musica e per poterlo sfruttare al meglio. Per noi, poter dare la possibilità agli artisti di esibirsi è un vanto».

AteneiKa – Sport, Music & You è organizzato dal CUS Cagliari e dall’associazione culturale “Il Paese delle Meraviglie” con il contributo dell’Università degli Studi di Cagliari, dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio Universitario di Cagliari e di Fondazione di Sardegna, con il patrocinio della Regione Autonoma della Sardegna, del Comune di Cagliari e dei comitati regionali FITET e Fi.Ba, in collaborazione con Special Olympics Team Sardegna e CTM, e sponsorizzato da Birra Ichnusa, CFadda, Gelati Sammontana, Despar, Makito, Bacardi-Martini, Dinicri, Ottica XRays, con il supporto di Bottega dello Stile e Jailbreak Tattoos. Media partner: Radiolina.

Menu