1. Home
  2. Basket
  3. Basket, gioventù ed entusiasmo al servizio del CUS Cagliari

Basket, gioventù ed entusiasmo al servizio del CUS Cagliari

Continuità e crescita, sempre con un occhio di riguardo per il settore giovanile. Il CUS Cagliari è al lavoro per preparare l’esordio nel campionato di Serie A2 Femminile 2021/2022, fissato per sabato 9 ottobre contro il Thunder Basket Matelica. E nel gruppo guidato da coach Xaxa non manca la linea verde, composta quest’anno dal gruppo 2003-2004-2005 uscito dal vivaio di Sa Duchessa.

Archiviato con grandi soddisfazioni il ciclo delle atlete 2001-2002, che ha consentito al CUS di schierare in prima squadra diverse giocatrici come Federica Madeddu, Sara Saias, Sofia Sorbellini e Valentina Zucca, il club ha scelto di dare spazio a un nuovo gruppo, costituito da tre elementi classe 2004 e da altre giovani dell’annata 2005.

Nell’organico guidato da coach Xaxa figurano dunque le guardie Beatrice Aymerich e Camilla Martis, e l’ala forte Chiara Piludu. A loro si aggiunge, in toto, il gruppo Under 17, stabilmente aggregato negli allenamenti della prima squadra.

«Il percorso effettuato con le atlete nate tra il 2001 e il 2002 ci ha dato grosse soddisfazioni – commenta il tecnico del CUS Federico Xaxa – in 4 anni di lavoro siamo riusciti a inserire diverse giocatrici capaci di dimostrare il loro valore come Saias e Madeddu, che saranno ancora con noi, Sorbellini, che per motivi di studio lascerà la Sardegna, e Zucca che ha trovato mercato in A2. Ora ripartiamo con un nuovo gruppo, che nelle ultime due stagioni è stato senz’altro condizionato dal Covid, ma che sta lavorando con lodevole impegno negli allenamenti e che, sono certo, saprà rivelarsi una risorsa importante per la squadra»

[Roberto Rubiu]

 

Menu