1. Home
  2. Volley
  3. Volley, B maschile: al PalaCUS arriva Sarroch

Volley, B maschile: al PalaCUS arriva Sarroch

Seconda giornata di campionato per il CUS Cagliari volley. Dopo la vittoria di sabato scorso al tie-break in casa della VBA Sant’Antioco, i rossoblu scenderanno in campo domenica alle ore 19.00 contro Sarroch. Gli ospiti arrivano dalla vittoria per 3-0 contro la Silvio Pellico.

«Affrontiamo l’indiscussa favorita del mini girone sardo e una tra le squadre più quotate del girone» afferma mister Simone Ammendola nel prepartita. «Troviamo in casa uno squadrone e questo ci da molti stimoli. Tutte e due le squadre non sono giovani: in campo troveremo giocatori di esperienza che sono abituati a giocare partite importanti. Dal punto di vista psicologico troviamo una squadra matura, pronta, che verrà al PalaCUS a cercare il risultato».

Il mister parla dei suoi ragazzi: «Noi, purtroppo, arriviamo da una settimana abbastanza sfortunata per alcuni problemi fisici. Ci presentiamo in una condizione non migliore rispetto a quella della settimana scorsa contro Sant’Antioco. Solo domenica sapremo chi potrà scendere in campo. Abbiamo potuto provare poco perché tanti giocatori erano fermi ai box per cercare di recuperare la condizione anche in vista delle prossime gare».

Oltre alla forma fisica, Ammendola punta sul carattere della sua squadra: «Il nostro gruppo è coeso: i ragazzi hanno un carattere molto forte. Gli acciacchi fisici non devono essere un alibi per non farci scendere in campo carichi e con la voglia di fare punti. Spesso, da situazione di emergenza e difficili, viene fuori il lato umano e si tirano fuori delle prestazioni che possono permettere di fare bene. Scenderemo in campo agguerriti con la voglia di far bene e di far valere il fattore casalingo».

«Conosco tutti i nostri ragazzi di Sarroch» racconta Gabriele Cristiano ai microfoni dei canali social del CUS Cagliari «Hanno uno staff tecnico che prepara molto bene le partite e sono una squadra giovane e prestate fisicamente. Ci aspetta una gara molto tosta. Noi abbiamo le carte in regola per metterli in difficoltà, ma tutto dipende dalle nostre condizioni fisiche»

L’intervista completa sul canale YouTube “CUS Cagliari official”

[TS-VCSC-Youtube content_youtube=”https://www.youtube.com/watch?v=9inEcnrTkiU&t=170s”]
Menu