RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

CUS Cagliari in campo: le gare del fine settimana

Pubblicato il

Atletica, 14 atleti alla seconda manifestazione su pista

Sabato 16 marzo, a partire dalle ore 15.30 nel CampoCONI è in programma la seconda manifestazione provinciale su pista. In campo maschile toccherà a Marco Demontis, nel Salto in lungo. Negli 80 metri Cadetti Matteo Muscas e Andrea Loche. Nel Peso Cadetti, Federico Manca. In campo femminile, nei 100 donne Federica Loi, Anna Andres Serpi, Daniela Lai, Benedetta Graz Giordano; nei 400 donne Fatima Dattena, Virginia Porcu e Camilla Porcu; nel Disco e nel Peso, Elisa Francesca Pintus; negli 80 e nel Lungo cadette, Teresa Mazzieri; nel Peso Cadette Rachel Scudo.

Basket, A2F: il CUS Cagliari ospita l’Elite Roma al PalaCUS

Ultima gara prima della sosta per il CUS Cagliari nel campionato di A2Femminile. Sabato alle ore 16.00 al PalaCUS arriva l’Integris Elite Roma, squadra che insegue il CUS Cagliari a 4 punti di distanza in classifica (18 a 14). Le padrone di casa arrivano dalla vittoria dello scorso fine settimana contro Forlì. Tra le avversarie, l’attenzione a Grattarola e Masic, le due migliori realizzatrici con 783 e 767 punti.

«Sarà una gara durissima – afferma coach Federico Xaxa – Roma è una squadra che gioca duro in difesa per “sporcare” gli attacchi degli avversari. Dovremo stare pronti mentalmente a subire questo tipo di difesa. Sarà una gara dal sapore di una finale per raggiungere la salvezza senza play-out»

Nei campionati giovanili, impegno fondamentale per le ragazze dell’Under18 che lunedì 18 marzo alle ore 20.45 affronterà la Virtus Cagliari. L’Under 16 giocherà domenica 17 marzo alle ore 11.45 contro le pari età della Virtus Cagliari B. Nel campionato Under13, dopo lo stop in trasferta contro la Virtus Cagliari, le ragazze allenate da Walter Cattani giocheranno martedì alle ore 17.30 al PalaCUS contro il Basket Quartu. Le Esordienti, dopo la vittoria contro l’Astro giocheranno domenica alle ore 11.00 contro il Basket San Salvatore a “Sa Duchessa”

Calcio, Prima Categoria in casa contro il Tertenia

Nove gare e nove finali per il CUS Cagliari nel campionato di Prima Categoria. Dopo la sconfitta contro l’Atletico Settimo, una diretta concorrente per la lotta salvezza, la prima squadra, allenata da Claudio Meloni, giocherà domenica alle ore 15.00 nel campo della Cittadella Sportiva “Sa Duchessa” contro il Tertenia, squadra che viaggia a metà classifica a quota 34 punti. Nelle ultime cinque partite, gli avversari hanno portato a casa sei punti, frutto della vittoria contro l’Atletico Settimo (2-4), dei tre pareggi contro Gemini Pirri, Villasimius e Atletico Cagliari e della sconfitta contro il Calcio Capoterra.

In vista della gara di domenica, il centrocampista Davide Muscau racconta la sua stagione, la gara dei CNU contro il CUS Catania e conclude con un invito rivolto a tutto il pubblico

Nei campionati giovanili, gara casalinga sabato alle ore 16.00 per la Juniores contro il Sant’Elena. Domenica in trasferta per i Giovanissimi Regionali, alle ore 09.00 contro il Pgs Club San Paolo, per gli Allievi Regionali, alle ore 10.00 a Barumini contro il Libertas. Un’ora dopo toccherà agli Allievi Provinciali in trasferta contro il Dif Serramanna. A chiudere il lungo fine settimana calcistico la sfida dei Giovanissimi Provinciali contro la squadra C della Futura Calcio Sales.

Futsal, al PalaCUS arriva il Villaspeciosa

La capolista va a caccia del diciottesimo sigillo. Venerdì 15 marzo alle ore 21.30 al PalaCUS, la prima squadra del CUS Cagliari futsal giocherà contro il Villaspeciosa, squadra al penultimo posto in classifica con 17 punti (cinque vittorie, due pareggi e dieci sconfitte).
Il tecnico Fabrizio Boi fa il punto della situazione sulla condizione della squadra e chiarisce alcuni aspetti ad alcune decisioni prese dopo la gara di sabato scorso: «È stata una settimana non facile da gestire per via di infortuni e impegni di alcuni giocatori con la stessa rappresentativa universitaria. Ciononostante abbiamo fatto un lavoro di recupero psico-fisico e di intensità tattica. I ragazzi hanno fatto un lavoro straordinario seppure la testa fosse ancora sintonizzata sull’ennesima espulsione ingiusta e palesemente sbagliata da parte dell’arbitro, costata ben due giornate al mio giocatore. Non parlo mai degli arbitri – prosegue Boi – e non commento il loro operato, anzi cerco di collaborare e di andare oltre gli errori che si commettono. Capitano a me, ai miei giocatori e capitano ovviamente anche a loro. Ma non capisco quando non ci si vuole aprire al confronto e ammettere di aver sbagliato. Quando anche chi “ha subito il fallo (sembrerebbe una gomitata)” non protesta, non si lamenta, non capisce l’espulsione del mio giocatore e ti dice che non l’ha subita, il dubbio dovrebbe venirti? E invece tutto questo è costato due giornate ad un mio giocatore che si allena per pura passione e con il massimo impegno e senza guadagnare un euro. Ovviamente prima di affermare queste cose ho riguardato il video della partita tantissime volte. Ora basta però. Siamo una società corretta, silenziosa, lavoriamo sodo e collaboriamo con tutti. Chiediamo solo che ci si possa confrontare e ascoltare e non irrigidire sulle proprie posizioni a discapito del famoso dialogo richiesto»

Scherma, Costa a Roma, Master a Sassari

Doppio impegno per gli atleti della sala scherma di “Sa Duchessa”. Francesca Costa parteciperà alla seconda prova Nazionale Giovani (Under20) in programma al PalaBocce all’Eur Turrino, in pedana sabato alle ore 09.00. Nella stessa giornata, gare anche per i tanti Master che scenderanno in pedana per la seconda prova del Torneo del Sabato.

Volley, tempo di derby per il CUS Cagliari Sandalyon

Il CUS Cagliari Sandalyon riparte dalla vittoria nel quarto derby della stagione giocato domenica scorsa contro Olbia. Domenica alle ore 16.00, i ragazzi di Simone Ammendola scenderanno in campo contro l’Isolasacra Fiumicino, compagine al decimo posto in classifica a quota 28 punti. I giocatori in maglietta rossa arrivano da sei gare in cui hanno collezionato almeno un punto.

«Fiumicino è la una gara complica. Il loro opposto è squalificato quindi non sappiamo giocheranno perché potrebbero stravolgere il loro aspetto tattico. Sono una squadra che difende tanto ma hanno anche alcuni attaccanti di valore che spesso giocano gare importanti come Ozak, un ragazzo del 1995» afferma il tecnico Simone Ammendola. «Veniamo da una bella vittoria contro la Pallavolo Olbia per 3-0 in casa. Ora vogliamo confermarci e iniziare una nuova striscia di vittorie consecutive. Questa settimana ci siamo allenati bene, stiamo recuperando alcuni giocatori dagli infortuni e stiamo ritrovando un po’ di continuità. La settimana prossima speriamo di avere il roster al completo»

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30