RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

[Video] CasaCUS – Stefano Demontis: anno importante per l’atletica

Pubblicato il

Il vicepresidente e responsabile dell’atletica del CUS Cagliari, Stefano Demontis, è il primo ospite di “CasaCUS”, il programma condotto da Andrea Matta, in onda sui canali social del Centro Universitario Sportivo cagliaritano ogni mercoledì alle ore 14.00

In apertura, un accenno alla serata di venerdì quando verranno premiati gli atleti che si sono messi in mostra nella scorsa stagione: “Sarà un momento importante per la società. Un momento per riunirci tutti insieme e parlare di quello che abbiamo fatto nella scorsa stagione e quello che faremo nell’anno che sta iniziando». «Dopo un anno di purgatorio nella serie “A” Bronzo siamo riusciti a riconquistare sul campo la promozione in “A” Argento. Questo è un risultato molto importante: è stato ottenuto grazie al contributo dei nostri tecnici. Innanzitutto il nostro tecnico storico, Pompilio Bargone che da supervisore ha messo su una squadra con pochissimi mezzi economici e che è riuscita a competere ad altissimi livelli. È stato importante il rientro di alcune nostre atlete come Claudia Pinna, tornata al CUS dopo un anno in un’altra società. Abbiamo confermato atlete come Camilla Pitzalis e portato al CUS Cagliari una lanciatrice del Disco e del Peso come Elisa Pintus e un’atleta di valore internazionale come Mariavittoria Becchetti che ha partecipato ai campionati europei e mondiali di Marcia con la nazionale italiana. Le sinergie da parte dei nostri tecnici ci ha permesso di arrivare a questi risultati».

Da ora in avanti, gli sforzi si concentreranno sulla nuova stagione, a partire dalle prime gare giovanili riservate alle categoria Cadetti e Ragazzi nel quale il CUS ha portato a casa quattro medaglie (due d’argento e due di bronzo). «La nostra idea è quella di potenziare il settore giovanile e di aver sempre numeri più importanti perché quelli devono essere la base per il nostro settore. Negli ultimi anni l’atletica, come tanti altri sport, ha avuto e ha difficoltà a trovare nuove leve. È sempre più difficile motivare i ragazzi e tenerli in campo. Stiamo cercando di organizzarci con l’aiuto di nuovi tecnici e di collaborare con le scuole del quartiere».L’ultima parte dell’intervista è dedicata ai tecnici: «Oltre a Pompilio Bargone, Gianni Lai segue i saltatori, Francesca Dessì segue il salto con l’Asta e il settore giovanile, Rita Demontis che segue i ragazzi negli ostacoli, Stefano Caneo che ci da una mano con la velocità e gli altri ragazzi che ci aiutano nel settore giovanile ma Maura Marcelli, Daniela Mosca, Daniela Lai e Giulia Innocenti che segue i bambini più piccoli. Tra i tecnici, abbiamo già iniziato a collaborare con Flavio Stocchino, tenico del settore lanci che sicuramente ci darà una mano per rilanciare un settore da migliorare nella nostra socetà».

Guarda l’intervista sul nostro canale YouTube

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30