RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

AteneiKa: “Kings of Kalaris”, il torneo internazionale di Brazilian Jiu-Jitsu al PalaCUS

Pubblicato il

Sabato 2 giugno dalle ore 17 alle 21 al PalaCUS della Cittadella Sportiva “Sa Duchessa” è in programma “Kings of Karalis” , il torneo delle eccellenze delle accademie sarde di Jiu-Jitsu, quest’anno diventato internazionale. Oltre a una cinquantina di atleti isolani del calibro di Fabrizio Pilia e del giovanissimo talentuoso Matteo Brodu – si legge dal sito del Comune di Cagliari – con la “4 Super Fights” a contendersi il titolo ci saranno infatti anche i super campioni provenienti dagli Stati Uniti d’America, dalla Slovacchia, dalla Germania e dalla Gran Bretagna come Jay Harridge, per una manifestazione organizzata dall’associazione S’Animu con il patrocinio del Comune. L’evento internazionale trova la sua collocazione all’interno di Ateneika, il festival di sport e musica ospitato dall’1 al 10 giugno sui campi del CUS Caglliari. 

Mani, piedi, gomiti e ginocchia per difendersi e caricare, ma niente colpi solo proiezioni, strangolamenti, leve articolari e immobilizzazioni. Ciò che però differenzia maggiormente la tecnica di combattimento Brazilian Jiu-Jitsu – dal giapponese “arte della cedevolezza” o “arte gentile” – dalle altre arti marziali sta nell’abilità di sfruttare la forza d’attacco dell’avversario per renderlo inoffensivo e metterlo con la schiena a terra.

Per l’assessore allo Sport del Comune di Cagliari, Yuri Marcialis, l’evento è capace di differenziare ulteriormente l’offerta sportiva in città ed è in linea con gli obiettivi individuati dall’Amministrazione comunale, per garantire a tutti, giovani e meno giovani, di trovare la propria strada nel mondo dell’attività fisica”, con tutti i vantaggi per la salute e sociali che essa comporta.

Per Alessio Correnti, responsabile eventi CUS Cagliari, anche grazie “Kings of Karalis” AteneiKa, i giochi universitari, avranno una maggior rilevanza internazionale sviluppando capacità di aggregazione e crescita degli studenti dell’Ateneo e della città.

Nella conferenza stampa di presentazione, Daniele Pisu, nella veste di atleta e rappresentante dell’associazione organizzatrice S’Animu, ha illustrato la formula del torneo: “Si svolgerà secondo la formula dell’invitational. Tre squadre composte ciascuna da 4 atleti di pesi differenti si sfideranno in combattimenti senza kimono”.

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MAR – MER – GIO – VEN 15.30 – 19.30 | MAR – GIO  09.30 – 12.30