RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Dodici scatti per raccontare il 2017 del CUS Cagliari

Pubblicato il

Le vittorie all’ultimo secondo, le medaglie, l’ultimo saluto a chi non c’è più. Dodici scatti per rivivere il 2017 del CUS Cagliari.

1) Giugno 2017 – CNU Catania: medaglia di bronzo per il futsal
Un’altra medaglia per il calcio a 5 universitario del CUS Cagliari. La selezione, allenata da Andrea Siddi, ha conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati Nazionali Universitari di Catania. I cagliaritani sono stati battuti in semifinale per 4-5 dal CUS Camerino dopo una gara in rimonta: dal 0-4 al 4-4 grazie alla doppietta di Anedda e i gol di Rais e Falconi. Dopo gli ottimi risultati ottenuti da Allievi e Giovanissimi, la stagione 2017/2018 ha visto il ritorno della prima squadra del CUS Cagliari in un campionato regionale con una squadra formata esclusivamente da studenti universitari.

2) Giugno 2017 – CNU Catania: super atletica!
Un oro e due argenti. È stato questo il bottino della selezione di atletica del CUS Cagliari ai CNU di Catania. La medaglia più pregiata è arrivata grazie a Gabriele Motzo nei 5000 metri. Il doppio argento è arrivato con le due staffette 4×100 maschili e femminili formate rispettivamente da Giuseppe Fois, Paolo Aru, Mattia Piredda e Marco Dario Muscas e Cinzia Piras, Alessandra Marceddu, Giulia Mannu e Federica Lai arrivate a soli tre centesimi dall’oro del CUS Milano. Non solo atletica nel medagliere cagliaritano: due bronzi al judo con Michele Mundula (cat kg 60) e Elisa Guiso (cat. kg 45).

3) Novembre 2017 – Il CUS Cagliari Sandalyon batte la capolista Roma 7 Volley
Al PalaCUS B non si passa! Lo sa bene la Roma 7 Volley, capolista della serie B maschile di volley sconfitta per 3-0 dai padroni di casa del CUS Cagliari Sandalyon. È questo il punto più alto del campionato dei ragazzi di Simone Ammendola. La stagione 2017/2018 ha portato con se una novità importante: il ritorno del volley nella Cittadella Sportiva di Sa Duchessa. In campo, la prima squadra, nata all’interno del Progetto Volley Metropolitano e la collaborazione della Sandalyon Quartu; i bambini del minivolley e i tanti studenti universitari che partecipano ai corsi durante la settimana.

4) Aprile 2017 – Il CUS Cagliari basket vince i playout e resta in A2
Grinta, cuore e carattere. Le ragazze allenate da coach Federico Xaxa mantengono la permanenza nel campionato di A2 grazie alla doppia vittoria ai playout contro il Salerno Basket ’92. (72-46 nell’andata al PalaCUS e 62-77 sul campo della campane). Una stagione complicata e cambiata con la vittoria casalinga nel derby contro la Virtus. Da lì, cinque vittorie che l’hanno portata al terzultimo posto in classifica. Nella stagione in corso, dopo gli addii e i sei nuovi arrivi, le cussine ripartiranno dall’ultimo posto in classifica in coabitazione con la Fanola San Martino.

5) 3 agosto 2017 – Addio a Giuliano Loddo
Nell’anno che sta per concludersi, il CUS Cagliari ha perso un pezzo importante della sua storia. Il 3 agosto ci ha lasciati Giuliano Loddo, storico dirigente dell’hockey su prato. Un uomo appassionato, una figura paterna, fondamentale, sempre presente, un colonna del suo sport e della storia della società cussina. Nel 1979, Giuliano arrivò a Sa Duchessa insieme ad alcuni dei giocatori della sua ex squadra per far ripartire la sezione cussina dopo una decina d’anni di pausa dall’attività agonistica. Una vita spesa nell’hockey e per l’hockey anche nel suo ruolo di Socio d’Onore della FederHockey.

6) Dicembre 2017 – La sezione scherma vince il Memorial Ottavio Sechi.
La scherma del CUS Cagliari non si ferma più! A Oristano, i cussini hanno vinto il titolo di squadra grazie ai punteggi ottenuti dai suoi schermidori come il primo posto per Francesca Costa nella spada femminile e il terzo di Andrea De Magistris in quello maschile. Il 2017 è stato un anno di grazia con la vittoria del Trofeo “Rafaele Zicca”, sempre nel mese di dicembre e riavvolgendo ancora il nastro, è stato un anno importante per la Serie B1 di Spada Maschile conquistata a maggio e per la partecipazione di Tahar Ben Amara ai Campionati Nazionali Assoluti di Gorizia, prima volta per un atleta sardo, dopo la modifica della formula di qualificazione e Francesca Costa ai Nazionali Giovani e Cadetti disputati a Cagliari.

7) Novembre 2017 – CUS Cagliari hockey batte la capolista Città del Tricolore
Sul campo della Cittadella Sportiva di Sa Duchessa, i ragazzi allenati da Fernando Jorge, hanno battuto la capolista della A2 Maschile Città del Tricolore Reggio Emilia per 6-3 e hanno chiuso la prima parte del campionato al terzo posto a quota 13 punti con quattro vittorie, un pareggio e due sconfitte. Una vera e propria cooperativa del gol con otto giocatori in rete e il capo cannoniere del campionato: l’argentino Joaquin Puglisi. Al termine della stagione scorsa, i cussini avevano mantenuto da categoria grazie alla volata delle ultime giornate di campionato. L’anno si è chiuso con il ritorno del CUS Cagliari nell’hockey indoor.

8) Dicembre 2017 – Atletica: CUS Cagliari premiato come miglior squadra femminile
La sezione dell’atletica ha chiuso il suo anno con il premio della FIDAL Sardegna come miglior squadra femminile del 2017 grazie al primo posto nella Finale Regionale dei Campionati di società assoluti su pista femminile e il quarto posto nella finale Nazionale Interregionale. Buone anche le prestazioni personali delle atlete del CUS con dodici nuovi ingressi nelle classifiche di tutti i tempi: Francesca Costa nei 100 e 200 a Sassari; Camilla Pitzalis nei 100, 200 e 400 a Cles; Giulia Innocenti nei 5000 metri a Selargius; Laura Ottelio nel Salto con l’asta a Cagliari; Alessia Farci nel triplo outdoor e indoor e nel lungo; Nadia Neri e Francesca Collu nei 60 indoor.

9) Maggio 2017 – Ettando FC vince la Serie A della Coppa Rettore calcio 2017
Ettando FC fa sua la Coppa Rettore calcio 2017. I gialloblu hanno battuto con il risultato di 2-0 i KickBulls davanti al pubblico delle grandi occasioni. Terzo posto per gli Hellas Callonis che hanno la meglio su Le Merendes per 4-1. La Serie B è stata conquistata dagli Uovi Sodi che hanno sconfitto in finale i Bora Bora Juniors. Terzo posto per i Celtic Lesbow, quarta Sparta Brazzers. L’edizione dell’anno 2017 è stata quella del rilancio con 28 squadre iscritte e oltre seicento partecipanti che da febbraio a maggio hanno calcato i campi della Cittadella Sportiva di Sa Duchessa. Già aperte le iscrizioni per l’edizione 2018 (termine ultimo il prossimo 9 febbraio). Non solo calcio: il 2017 ha visto anche il ritorno della Coppa Rettore Tennis, vinta da Tommaso Casale e la nascita della CR Volley con le finali in programma il 13 e il 14 gennaio 2018.

10) Aprile 2017 – Gli Allievi Regionali vincono il Girone B
Il 9 aprile la sezione calcio del CUS Cagliari ha festeggiato il successo degli Allievi Regionali nel girone B di categoria. Decisiva la vittoria sul campo del Tortolì con la doppietta di Alessandro Perrotta. I ragazzi allenati da Antonio Strazzera hanno così concluso la cavalcata iniziata a gennaio e che ha visto i cussini avere la meglio sulla Futura Sales staccata a una gara dal termine del campionato. La corsa verso il titolo regionale si è fermata contro il Carbonia. La stagione in corso, dopo un inizio un po’ complicato, vede al giro di boa, i ragazzi di Strazzera al terzo posto a un punto di distanza dal Selargius a a meno quattro dalla Ferrini.

11) Aprile 2017 – CUS Cagliari Basket: Under 16 campionesse regionali
Il 28 aprile, le U16 allenate da Sandro Manca portano a casa il titolo regionale di categoria. Grazie al successo sul campo del San Salvatore Selargius per 22-42, le cussine sorpassano la Mercede Alghero e volano all’interregionale nelle Marche. Al Palasport di Pesaro, la vittoria contro la PGS Auxilium Genova (55-41) non basta per proseguire nel torneo e dopo le sconfitte contro la Bianchi Group Costa X l’Unicef (92-50) e la Mazzonetto (56-25), le cussine tornano in Sardegna. Nei campionati giovanili regionali Under 16 e Under 18 si ricomincerà dalla terza e dalla seconda posizione.

12) Giugno 2017 – Ateneika: oltre 50mila presenze per la quinta edizione
Il 26 maggio, sul campo del CUS Cagliari, l’accensione del braciere olimpico ha dato il via alla quinta edizione dei Ateneika, il festival di sport e musica. Numeri da record per l’evento organizzato dal CUS Cagliari e dalle associazioni “Il paese delle meraviglie” e “OlimpiKa”: 1800 iscritti, 1900 partite, 25 artisti, 10 sport, 100 volontari e dieci giornate sportive intense all’insegna della sana competizione. Sul gradino più alto del podio, la facoltà di Ingegneria con 15 ori, 17 argenti e 16 bronzi: a seguire Medicina (12, 9, 6), Scienze economiche, politiche e giuridiche (11, 9, 8), Studi umanistici (3,4,6) Scienze (3,4, 0) e Biologia e farmacia (1,2,2).

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MER – VEN 15.30 – 18.30 | MAR – GIO – VEN 9.00 – 12.00