RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Coppa Rettore Volley, continua la caccia alla Serie A

Pubblicato il

Dopo 34 anni di storia della Coppa Rettore, il CUS Cagliari ha deciso di dare una svolta al mondo sportivo universitario: nasce a fine settembre 2017 la Coppa Rettore Volley. In campo le squadre formate dagli studenti iscritti all’Università di Studi di Cagliari, all’Istituto Europeo di Design, ad una scuola di specializzazione, a un dottorato di ricerca o ad un master universitario e gli studenti del Conservatorio di Musica già in possesso di un diploma di scuola superiore.

Da subito si è creato un forte interesse all’evento, sono nate nuove squadre, ognuna con il proprio logo e la propria maglia. Non potevano mancare polisportive storiche come Le Merendes, che da dodici anni lottano per la conquista della Coppa Rettore Calcio come The Celtic Lesbow e Uovi Sodi. Partecipano anche i Red Rocks, novizi del torneo calcistico che decidono di buttarsi anche nel volley. Da una costola degli Uovi Sodi nascono i Banana Split, una nuova squadra per il torneo. Si aggiungono anche le novità: Anonymous, Real Colizzati e Pensamientos Colinergicos.

La gara inaugurale ha visto sfidarsi gli Uovi Sodi e i The Celtic Lesbow. Al Pala CUS B va in scena una partita fluida ed equilibrata, risolta soltanto nel terzo set dagli Uovi che si aggiudicano la vittoria. La prima giornata del torneo trascorre velocemente e aumenta l’attesa di scoprire quale sarà la squadra più forte. La classifica della prima giornata parla chiaro: i Real Colizzati marcano il territorio e conquistano il primo posto in classifica. Ma è troppo presto per parlare di vittoria e vige ancora un’atmosfera di incertezza.

Le squadre, durante i match della seconda e terza giornata, sono grintose e accanite. Dopo una serie di sorpassi, controsorpassi, muri, difese e colpi di scena che le squadre regalano al pubblico, iniziano a emergere i team più capaci: i Real Colizzati non si schiodano dal primo posto in classifica, ma vengono incalzati dalla tenacia degli Anonymous, squadra forte e ben preparata. Ben presto si notano anche i giocatori più abili: Pilia e Pinna dei Real Colizzati, valenti nelle schiacciate, difese e muri, risaltano come trascinatori della squadra. Chialà degli Anonymous non rimane indietro e spicca come leader della squadra.

La quarta giornata è caratterizzata dalla gara di cartello tra Real Colizzati-Anonymous e il derby Banana Split-Uovi Sodi. Nella prima partita, le due squadre danno vita a una sfida di altissimo livello. Alla fine del secondo set hanno la meglio i Real che scavalcano in classifica gli avversari e salgono al primo posto – con 9 punti – dimostrando di essere la squadra più forte del momento. La seconda gara vede emergere I Banana Split, la squadra di Barca vince il derby con gli Uovi Sodi, dimostrando un notevole miglioramento tecnico e una maggior complicità di gruppo.

I Banana Split salgono a quota 8 punti al pari degli Anonymous, a un solo punto di distacco dalla capolista Real Colizzati. Combattono con decisione anche i Red Rocks che si piazzano al quarto posto in classifica con 7 punti come i Pensamientos Colinergicos. Chiude il girone il terzetto formato da Uovi Sodi, The Celtic Lesbow, Le Merendes rispettivamente a 3, 2, 1 punto.

Ci si aspetta una quinta giornata combattuta e ricca di emozioni, chi otterrà la qualificazione per la Serie A?

[Gabriele Murgia e Orleyda Deiana]

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MER – VEN 15.30 – 18.30 | MAR – GIO – VEN 9.00 – 12.00