RICHIEDI LA CUS CARD
PRENOTA UN CAMPO

Basket A2/F, il CUS cade contro la capolista GEAS

Pubblicato il

Il CUS Cagliari esce sconfitto dal PalaNat di Sesto San Giovanni. La Geas basket ha battuto per 77-47 le cussine allenate da Federico Xaxa (Parziali 19-17, 38-20, 56-35).

La gara. Ridolfi, Rossi, Sorrentino, Caldaro e Niola il quintetto scelto dal coach cagliaritano. Per le cussine, gara subito in salita con un parziale di 6-0 delle lombarde all’inizio della sfida prima di mantenere il campo a chiudere sul -2 il primo quarto. La gara si chiude nel secondo quarto che le padroni di casa chiudono sul +18 e il CUS mette a segno solo tre punti. Nella terza frazione, dopo i quattro punti della Schieppati, le cussine siglano un parziale di 6-0 che riporta il distacco a -13 prima del nuovo rientro in campo della Geas che si porta sul +21. Nell’ultimo quarto, dopo i cinque punti delle cagliaritane, le padrone di casa amministrano l’ampio vantaggio e arrivano al +30 finale.

Tabellini. Caldaro 11 punti (5/15 da due; 1/5 liberi, la più utilizzata con 36:07 in campo), Rossi 10 (4/12 da due; 2/4 liberi); Sorrentino 9 (3/3 da due; 1 /2 da tre), Ridolfi 7 (3/11 da due, 0/2 da tre, 1 /2 liberi); Madeddu 6 (3 /4 da due); Gaetani 2 (1/3 da due punti); Niola 2 (1/3 da due; 0/1 da tre); in campo anche Valentina e Carlotta Zucca, Aielli.

Le parole del coach.  “Quella di stasera era una partita impossibile per noi” ha dichiarato Federico Xaxa sul sito geasbasket.it – “Abbiamo provato nei primi due quarti a lottare, ma il Geas è riuscito ad allungare. Gli infortuni pesano ancora molto sulla nostra condizione generale: Tomasevic è fuori e Rossi è tornata ad allenarsi da una settimana dopo che è stata ferma per due. La nostra condizione non era tale per poter stare dietro alla squadra più forte del campionato. Alla fine abbiamo fatto giocare anche noi le nostre giovani per provare a farle crescere”.

Risultati. San Salvatore Selargius-Bolzano 61-41; Milano-Marghera 57-61; Villafranca-Castel Carugate 61-53; Costa Masnaga-Vicenza 74-61; Albino-Udine 40-44; Crema-Castelnuovo Scrivia 68-53; San Martino di Lupari-Pordenone 53-66. In classifica, GEAS Sesto San Giovanni 14; Costa Masnaga, Vicenza, Crema 10; Villafranca 8; Udine, Castelnuovo Scrivia, Bolzano, Milano 6; Albino, Pordenone, San Salvatore Selargius, Castelnuovo Scrivia, Marghera 4; CUS Cagliari 2; San Martino 0.

Via Is Mirrionis, 3 “loc. Sa Duchessa” Telefono-Fax: 070 283 816 | cus@unica.it
LUN – MER – VEN 15.30 – 18.30 | MAR – GIO – VEN 9.00 – 12.00